Categoria: Serie A2

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 18/12/2016

Letto: 253 volte

Catania, manifesta inferiorità: l'Avis Borussia Policoro maramaldeggia e va in Coppa

Catania, manifesta inferiorità: l'Avis Borussia Policoro maramaldeggia e va in Coppa

Da commentare o da disquisire c’è davvero poco. Dopo aver fatto un passo avanti, il Catania Calcio ne fa un altro, molto più grande, indietro. A Policoro, nella tredicesima giornata di campionato, finisce 12 a 1 per gli avversari. In sostanza: non c’è stata partita, anzi la partita per Catania non è mai iniziata. Sei gol per tempo degli avversari, appena uno dei rossazzurri, realizzato da Lucas nei minuti finali.

SCONFITTONA - Basta questa rapida sintesi per capire quanto sia complicato commentare una sconfitta di tali proporzioni, contro una squadra, Policoro, che non è certo tanto più forte dei catanesi. E pensare che Catania arrivava a questa partita dopo la vittoria, fondamentale, contro Sammichele e dopo una settimana di lavoro serena. Il mercato ha portato via Fumes e Buscemi, ma a Policoro ha esordito un altro giovane brasiliano promettente: Mieli. Evidentemente qualcosa è andato male dal punto di vista mentale. L’approccio alla partita è stato completamente sbagliato. Si chiude nel peggiore dei modi un 2016 che è meglio dimenticare al più presto: appuntamento al 2017 e, precisamente, al 7 gennaio in casa del Barletta. Il Catania chiude il girone d’andata a 7 punti, al penultimo posto in compagnia del Sammichele: la zona salvezza è lontana 9 punti, tanti ma non tantissimi. Servirà, certamente, un altro Catania.

AVIS BORUSSIA POLICORO-CATANIA 12-1 (6-0 p.t.)
POLICORO: Levato, Calderolli, Scandolara, Urio, Sampaio, Osvaldo, Lillo, Silon, Patamia, Iozzino, Greco, Silletti. All. Ceppi
CATANIA: Dalcin, Moraes, Lombardi, Mieli, Da Costa, Siracusa, Rodolico, Bruca, Tagliaverga, Lucas, Bosco, Di Franco. All. Grasso
MARCATORI: 1'02'' p.t. Calderolli (P), 1'24'' Sampaio (P), 5'55'' Iozzino (P), 9'40'' Osvaldo (P), 10'36'' Silon (P), 12'11'' Sampaio (P), 1'09'' e 4'23'' s.t. Sampaio, 8'56'' Scandolara (P), 15'36'' e 18' Silon (P), 18'30'' Lucas (C), 18'55'' Iozzino (P)
AMMONITI: Mieli Zanata (C)
ARBITRI: Raffaele Ricci (Barletta), Giovanni Tessa (Barletta) CRONO: Arrigo D’Alessandro (Policoro)

 

Ufficio stampa Catania



ARTICOLI CORRELATI

Rosso a Marcelo Silva Lombardi, rabbia Catania: derby all'Augusta, è 6-4

15/01/2017 CATANIA Ci sono sconfitte e sconfitte. Quella di Catania contro l'Augusta per 6 a 4 è una sconfitta che fa rabbia, per come è ...

Catania, tempo di derby. Marcelo Silva Lombardi: "Augusta? Noi siamo pronti"

13/01/2017 CATANIA Si riparte. Questa volta sul serio. Dopo la lunga sosta e lo stop forzato per il maltempo ritorna il campionato di Serie A2 di calcio a 5. Il ...

Javi Garrono ha quello che serve al Catania: "Fisico e carattere. Ci salveremo"

11/01/2017 CATANIA IL PERSONAGGIO - Anno nuovo, rinforzo nuovo. Patron Marletta ha regalato al roster di Marcelo Silva Lombardi uno spagnolo. Javi Garrono, ...

#Futsalmercato, Catania: anno nuovo, rinforzo nuovo. Ecco Javi Gorrono

09/01/2017 CATANIA Il nuovo anno ha portato anche una new entry tra le fila rossazzurre: dalla Spagna è arrivato il centrale Javier Gorrono Carrion. ...