Categoria: Serie A2

Autore: Pietro Santercole

Pubblicato il: 21/12/2016

Letto: 360 volte

Catania, esame di coscienza: "Così non andiamo da nessuna parte"

Catania, esame di coscienza:

LA SQUADRA - Natale sottotono in casa di un Catania che ha chiuso il girone di andata con una sconfittona contro l'Avis Borussia Policoro, che non è andata affatto giù a patron Marletta. "Prestazione vergognosa.

 

IL J'ACCUSE - L'ira funesta del numero uno rossoblù si è abbatuta sul roster di Marcelo Silva Lombardi: "Non penso ci sia altro da dire - dice il presidente siciliano, in uno stralcio di un'intervist ufficiale - se i nostri giocatori non si applicano, non mettono umiltà e non trovano continuità, in un campionato così insidioso come quello di Serie A2, non andranno da nessuna parte. Nessuno in questo modo potrà diventare un giocatore di rilievo in Italia e, in questo caso, mi riferisco soprattutto agli stranieri". Natale di meditazione: "Chiedo a tutti di farsi un esame di coscienza". Parola di Antonio Marletta.

 

Pietro Santercole



ARTICOLI CORRELATI

Catania, solo un tempo alla pari: diesel Sammichele, è 3-1

27/03/2017 CATANIA Con la solita grinta e voglia, nonostante la fresca retrocessione in Serie B. Catania perde 3 a 1 a Sammichele nell’ultima ...

Catania, Marletta non si nasconde: "Retrocessione? Colpa nostra, ora testa al futuro"

25/03/2017 CATANIA Alla luce del sorprendente risultato, 5 a 5, nel recupero tra Barletta e Real Dem, il Catania Calcio a 5 è matematicamente ...

Resa Catania, Antonio Marletta ci mette la faccia: "Facciamo mea culpa"

15/03/2017 CATANIA LA SQUADRA -  La sconfitta nel recupero di Barletta spegne forse definitivamente quella fiammella di speranza per la permanenza in ...

Catania, da sogno a incubo: il Barletta s'impone in rimonta nel recupero

15/03/2017 CATANIA Sconfitta amara, amarissima. Dopo la vittoria di Bisceglie, il Catania Calcio a 5 non concede il bis in Puglia, nel recupero della prima ...