Categoria: Serie D

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 24/12/2016

Letto: 555 volte

Il punto di Galante: "Campionato stimolante, grazie a ragazzi, staff e società"

Il punto di Galante:

Andrea Galante, tecnico della Pro Calcio Italia, fa il punto alla vigilia di Natale sulla stagione della sua squadra e sull'andamento generale del girone F di Serie D.

GALANTE - "Questo è un campionato di Serie D molto stimolante e un po' complicato per le tante partite disputate fino a oggi - 15, ancora ne mancano 2 per finire il girone d'andata -. Giocare spesso durante la settimana non è semplice: si va incontro ad infortuni e se non si ha una rosa lunga si fa fatica, soprattutto ci si allena poco, inoltre, quando affronti trasferte lunghe, non è semplice per chi lavora. Basta guardare l'ultima gara giocata a Vicovaro alle 21 di 22 dicembre: non è semplice e ciò va contro ogni logica di questo sport che dovrebbe essere giocato solo al chiuso per renderlo bello e avvincente, ma chi lo gestisce non dà un briciolo di peso a questo. Vorrei ringraziare pubblicamente chi lavora dietro le quinte di questa società: anche se siamo pochi, cerchiamo di non far mancar nulla ai ragazzi e un grazie a loro che dopo la rinuncia di una nostra importante sponsorizzazione si sono decurtati i propri rimborsi e senza battere ciglio hanno risposto positivo al proseguimento di questa stagione. Per me e la società è un segnale importante, fondamentale, forte, che va al di là di ogni risultato sportivo: mantenere tutti i ragazzi per me è stato il regalo più bello di Natale, faccio i miei complimenti anche allo staff di preparatori guidato da Dario Pisani, veri professionisti del settore che si sono dimostrati molto coinvolti e ci seguono sempre sia in campo ma anche fuori. Un grazie anche al mio fedelissimo Niko, dirigente e non solo da più di quattro anni, un grazie speciale a un sontuoso e magistrale Alessandro Di Cola, il nostro preparatore dei portieri simbolo di questa società. Per ultimo ringrazio una persona speciale che ho avuto la fortuna d'incontrare lo scorso anno, Diego Tempera, che dietro le quinte fa un lavoro eccezionale e ha creato un roster magnifico, il tutto per pura passione, per questo un grazie da tutti noi. Ora dal 27 in poi ritorneremo a lavorare per un unico obbiettivo entrare in campo e cercare di vincere sempre, la Pro Calcio Italia è questo. Buon natale a tutti".


Ufficio Stampa Pro Calcio Italia



ARTICOLI CORRELATI

La Pro Calcio rinuncia alla finale del titolo provinciale: "Disgustati per i fatti con il Gap"

21/05/2017 PRO CALCIO ITALIA La Pro Calcio Italia ritiene che la propria stagione sportiva finisca qui e non ha intenzione di partecipare alla finale per il titolo ...

Pro Calcio in C2 con quattro turni d’anticipo, Galante: "Ragazzi eccezionali"

29/03/2017 PRO CALCIO ITALIA I criteri organizzativi del CR Lazio avevano disegnato in estate un girone F di Serie D da record con  ben 34 giornate e un cammino da ...

Pro Calcio, tre gare in sei giorni. Galante: "Ci giochiamo una bella fetta di campionato"

20/03/2017 PRO CALCIO ITALIA Lidense e Academy CR, 6 punti importanti, faticosi, ma meritati nelle ultime due giornate per la Pro Calcio Italia.

IL ...

Galante, piedi per terra: "Vittoria sulla Nuova Cairate, ma mancano ancora 10 match"

02/03/2017 PRO CALCIO ITALIA Il recupero della 20° giornata del girone F di serie D se lo aggiudica la Pro Calcio Italia. Il big match tra le compagini che dominano il ...