Categoria: Serie B

Autore: Pietro Santercole

Pubblicato il: 30/12/2016

Letto: 191 volte

L'Imolese batte il Vicenza: terzo posto alla Krupps Cup di Padova

L'Imolese batte il Vicenza: terzo posto alla Krupps Cup di Padova

L'Imolese interrompe la pausa natalizia col quadrangolare Krupps Cup, a cui partecipano, oltre ai padroni di casa dell'Italian Coffee Petrarca (C1), il Vicenza (B) e la slovena Ivancna Gorica (A2). Il terzo posto finale, dopo la sconfitta ai rigori contro i padovani, ripaga i rossoblu, che battono i vicentini nei venti minuti regolari.

IL TORNEO - Nel primo incontro, è l'Italian Coffee Petrarca, al 2', a mitragliare la porta imolese, per poi sparire fino al 10'. Intanto i rossoblu, trainati dal capitano Zanoni, alzano la pressione, bloccando gli accessi agli avversari e creandosi lo spazio per attaccare. La rete arriva su punizione al 9' e porta la firma di Spadoni: un missile terra-aria che tocca l'angolo alto della porta per deviare in rete. L'Imolese commette ancora l'errore fatale di sentirsi appagata dal risicato vantaggio: il Petrarca parte al contrattacco e i rossoblu passano il resto del tempo a difendere. Il boccone amaro, dopo dieci minuti di strenuo contenimento, arriva a pochi secondi dalla fine con portiere di movimento: batti e ribatti davanti alla porta, Turiaco concretizza da distanza ravvicinata. Il risultato finale è deciso dai rigori: l'errore di Malafronte al quinto tiro consegna la vittoria ai padroni di casa. Di esito opposto ha la partita per il terzo posto, in cui l'Imolese vendica la recente sconfitta in campionato, subita a pochi secondi dalla fine. E' il Vicenza a partire in attacco, mentre l'Imolese è costretta nella propria metà campo. Ma la gara è in crescendo per i rossoblu, che dal 9' aumentano notevolmente la velocità di manovra, aggredendo l'area avversaria soprattutto su ripartenza. Ventura e Paolini sono i principali interpreti dell'attacco, che, però, ha ancora in Spadoni il finalizzatore: al 17', assist di Zanoni dal limite del campo, Spadoni insacca ad un passo dalla porta. Il Vicenza tenta il recupero col portiere di movimento, ma questa volta l'Imolese non si lascia distrarre: la scivolata di Zanoni, sul finale, a togliere l'ultima palla all'attaccante, consegna la vittoria ai rossoblu. Archiviata la trasferta padovana, l'Imolese dovrà concentrarsi sull'imminente derby contro il Faventia, nella prima giornata di ritorno.


ITALIAN COFFEE PETRARCA-IMOLESE CALCIO 1919 6-5
IMOLESE: Paciaroni, Spadoni, Malafronte, Avdullai, Greco, Ventura, Zanoni, Paolini, Radesco, Ferrara, Signorini, Badahi. All. Carobbi.
RETI: 9' Spadoni (I), 19' Turiaco (P); rigori: Paolini (I), Ortega (P), Ventura (I), Parise (P), Spadoni (I), Clebel (P), Badahi (I), Digao (P), Bottin (P).

A.S.D. VICENZA C5 - IMOLESE CALCIO 1919:  0 - 1
IMOLESE: Paciaroni, Spadoni, Malafronte, Avdullai, Greco, Ventura, Zanoni, Paolini, Radesco, Ferrara, Signorini, Badahi. All. Carobbi.
RETI: 17' Spadoni (I).

Ufficio stampa Imolese



ARTICOLI CORRELATI

L'Imolese non trova la chiave di volta: la bestia nera Mestre s'impone 4-0

16/01/2017 IMOLESE Analisi della seconda, vera, sconfitta per l'Imolese: campo opposto, stesso avversario. Il Città di Mestre si conferma la ...

L'Imolese e lo scotto dell'inesperienza. "Lasceremo presto il penultimo posto"

11/01/2017 IMOLESE L’Imolese azzanna alla gola, ma non uccide. Un epilogo visto troppe volte: “Nel primo tempo non abbiamo brillato, ...

Imolese, un tabù chiamato Faventia: nuova sconfitta di misura

08/01/2017 IMOLESE Rabbia e frustrazione. E' la rabbia dei guerrieri che combattono a testa alta, guardando negli occhi il proprio avversario. E' ...

Matera faber ipsius fortunae: "Imolese, resettiamo e ripartiamo da noi"

04/01/2017 IMOLESE Se il 2016 si chiude per l'Imolese con tanti rimpianti, seppur mitigati da importanti certezze, il 2017 offre ai rossoblu la seconda ...