Categoria: Serie B

Autore: Pietro Santercole

Pubblicato il: 30/12/2016

Letto: 212 volte

L'Imolese batte il Vicenza: terzo posto alla Krupps Cup di Padova

L'Imolese batte il Vicenza: terzo posto alla Krupps Cup di Padova

L'Imolese interrompe la pausa natalizia col quadrangolare Krupps Cup, a cui partecipano, oltre ai padroni di casa dell'Italian Coffee Petrarca (C1), il Vicenza (B) e la slovena Ivancna Gorica (A2). Il terzo posto finale, dopo la sconfitta ai rigori contro i padovani, ripaga i rossoblu, che battono i vicentini nei venti minuti regolari.

IL TORNEO - Nel primo incontro, è l'Italian Coffee Petrarca, al 2', a mitragliare la porta imolese, per poi sparire fino al 10'. Intanto i rossoblu, trainati dal capitano Zanoni, alzano la pressione, bloccando gli accessi agli avversari e creandosi lo spazio per attaccare. La rete arriva su punizione al 9' e porta la firma di Spadoni: un missile terra-aria che tocca l'angolo alto della porta per deviare in rete. L'Imolese commette ancora l'errore fatale di sentirsi appagata dal risicato vantaggio: il Petrarca parte al contrattacco e i rossoblu passano il resto del tempo a difendere. Il boccone amaro, dopo dieci minuti di strenuo contenimento, arriva a pochi secondi dalla fine con portiere di movimento: batti e ribatti davanti alla porta, Turiaco concretizza da distanza ravvicinata. Il risultato finale è deciso dai rigori: l'errore di Malafronte al quinto tiro consegna la vittoria ai padroni di casa. Di esito opposto ha la partita per il terzo posto, in cui l'Imolese vendica la recente sconfitta in campionato, subita a pochi secondi dalla fine. E' il Vicenza a partire in attacco, mentre l'Imolese è costretta nella propria metà campo. Ma la gara è in crescendo per i rossoblu, che dal 9' aumentano notevolmente la velocità di manovra, aggredendo l'area avversaria soprattutto su ripartenza. Ventura e Paolini sono i principali interpreti dell'attacco, che, però, ha ancora in Spadoni il finalizzatore: al 17', assist di Zanoni dal limite del campo, Spadoni insacca ad un passo dalla porta. Il Vicenza tenta il recupero col portiere di movimento, ma questa volta l'Imolese non si lascia distrarre: la scivolata di Zanoni, sul finale, a togliere l'ultima palla all'attaccante, consegna la vittoria ai rossoblu. Archiviata la trasferta padovana, l'Imolese dovrà concentrarsi sull'imminente derby contro il Faventia, nella prima giornata di ritorno.


ITALIAN COFFEE PETRARCA-IMOLESE CALCIO 1919 6-5
IMOLESE: Paciaroni, Spadoni, Malafronte, Avdullai, Greco, Ventura, Zanoni, Paolini, Radesco, Ferrara, Signorini, Badahi. All. Carobbi.
RETI: 9' Spadoni (I), 19' Turiaco (P); rigori: Paolini (I), Ortega (P), Ventura (I), Parise (P), Spadoni (I), Clebel (P), Badahi (I), Digao (P), Bottin (P).

A.S.D. VICENZA C5 - IMOLESE CALCIO 1919:  0 - 1
IMOLESE: Paciaroni, Spadoni, Malafronte, Avdullai, Greco, Ventura, Zanoni, Paolini, Radesco, Ferrara, Signorini, Badahi. All. Carobbi.
RETI: 17' Spadoni (I).

Ufficio stampa Imolese



ARTICOLI CORRELATI

Sbandata a Villorba, due minuti di black out costano all'Imolese un possibile pari

20/02/2017 IMOLESE Due squadre: l'Imolese, la più piccola anagraficamente, e il Villorba, veterano delle categorie nazionali; due obiettivi ...

Imolese, Matera individua il problema: "C'è bisogno di lavorare sul piano emotivo"

16/02/2017 IMOLESE "Il Villorba ha ancora sette partire per vincere il girone, noi - sentenzia Gianluca Matera - sette per salvarci". La prossima ...

Imolese, l'appetito vien mangiando. Radesco: "E' tornata la fame di vittorie"

09/02/2017 IMOLESE Due vittorie consecutive, poi l’arresto, prevedibile, contro il panzer Carrè Chiuppano. Eppure lo spirito dei ...

Imolese al big match col Carrè, Frau: "Concentrazione e fiducia fino alla fine"

01/02/2017 IMOLESE “Siamo risaliti sul treno della salvezza, ma la meta è ancora un miraggio.” Andrea Frau, braccio destro di mister ...