Categoria: Serie C1

Autore: Francesco Carolis

Pubblicato il: 07/01/2017

Letto: 1126 volte

#SerieC1futsal: Italpol e Nordovest KO, pokerissimo S.Marinella. Aniene, sono 14!

#SerieC1futsal: Italpol e Nordovest KO, pokerissimo S.Marinella. Aniene, sono 14!

GIRONE A - Si scrive Carbognano, ma per la Nordovest si legge Caporetto: il ritorno dalla pausa natalizia è da incubo per la capolista del raggruppamento A, travolta 13-4 sul campo dei viterbesi nella prima giornata del 2017 e del girone di ritorno. Ritorno brusco al futsal giocato anche per l’Italpol, che rimedia il quarto KO consecutivo cadendo 7-4 a Fiumicino con l’Atletico e non riesce nell’operazione sorpasso. Chi sorride è il Santa Marinella, chi potrebbe farlo tra poco è l’Atletico New Team: i tirrenici di mister Di Gabriele rifilano un netto 5-0 al Villa Aurelia e salgono a -3 dalla vetta confermando lo straordinario momento di forma, i biancorossi invece, dopo aver smaltito le emozioni della Final Four, giocheranno giovedì 12 a Pomezia con la Fortitudo e possono sognare a occhi aperti il primato. In attesa di Civitavecchia-Aranova, rinviata a data da destinarsi, si forma un quartetto di squadre in settima posizione: oltre al team di Fasciano e ai già citati Atletico Fiumicino e Carbognano, sale a quota 19 anche lo Sporting Juvenia, raggiunto nel finale sul 5-5 in quel di Anguillara. Tre punti d’oro per la Virtus Fenice: gli arancioneri piegano 6-5 il Real Castel Fontana e si portano a -1 dal quartultimo posto dei marinesi, sempre più invischiati nelle sabbie mobili della classifica.

GIRONE B - Vincere, sempre e comunque. È questo l’imperativo, o se volete il leit-motiv della stagione, in casa Virtus Aniene: il team di Baldelli, dopo la conquista della Coppa Lazio, infila il quattordicesimo successo di fila in campionato regolando 4-2 al PalaLevante l’Albano e mette un altro tassello nel suo cammino verso la Serie B. I punti di distacco tra la capolista e il secondo posto diventano 15 dopo la frenata interna del TC Parioli: il 6-6 del PalaGems con il Savio, che ottiene un punto d’oro in chiave salvezza, costringe i biancoverdi a subire l’aggancio della Forte Colleferro, vincente 4-1 nel big match con il Minturno, giù dal podio in attesa di recuperare la gara interna con il Cisterna. La Vigor Perconti non riesce ad avere la meglio della Vigor Cisterna e rimedia un 5-5 esterno che la allontana dalle primissime posizioni, sorride invece il Gavignano: in attesa di Rocca di Papa-History Roma 3Z, rinviata per impraticabilità del campo, i rossoblù salgono a quota 20 rifilando un rotondo 7-2 al Cisterna. Sabato da incorniciare anche per la Vis Fondi: Triolo e compagni liquidano 5-0 il fanalino di coda Città di Colleferro e si portano fuori dalla zona playout scavalcando l’Albano. 



Francesco Carolis



ARTICOLI CORRELATI

Il Futsal Senise è pronto a fare sul serio: Cappuccio e Capalbo lanciano la squadra

21/07/2017 VARIE Il Futsal Senise è in fase organizzazione in vista dell’esordio ormai prossimo in Serie C1, massimo campionato ...

Futsal Senise, mister Masiello si presenta: "Creiamo legami con la nostra comunità"

19/07/2017 VARIE Si è tenuta la presentazione ufficiale del nuovo allenatore del Futsal Senise Nicola Masiello: il tecnico pisticcese, ex ...

C1 siamo! Ecco le probabili 28 che parteciperanno alla stagione 2017-18

18/07/2017 VARIE E' arrivato il giorno di chiusura delle iscrizioni di Serie C1, per l'ufficialità bisognerà attendere ancora ...

Domani si chiudono le iscrizioni in Serie C1: i numeri per formare i 2 gironi ci sono

17/07/2017 VARIE Martedì 18 luglio alle ore 18:00 scade il termine per iscriversi al massimo campionato regionale. Raccogliendo un po' di ...