Categoria: Serie C2

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 10/01/2017

Letto: 220 volte

Un Ceccano più forte delle assenze vede la luce: 4-3 a Sperlonga

Un Ceccano più forte delle assenze vede la luce: 4-3 a Sperlonga

Terza vittoria in trasferta per il sodalizio fabraterno. Nonostante la rosa ampiamente rimaneggiata, in sette in distinta, tra infortunati e influenzati, il sodalizio fabraterno torna casa con tre punti in tasca molto importanti. La crisi paventata alla fine dell’anno con la sconfitta in casa contro il fanalino di coda Marina Maranola e le conseguenti dimissioni di Massimiliano De Vito rischiavano di trasformare il campionato in una odissea senza fine. Invece la scelta della società fabraterna di affidare il gruppo al duo Varamo-Del Sette alla guida della squadra sembra essere stato un toccasana; un gruppo finalmente ritrovato fisicamente e mentalmente ha permesso di tirare momentaneamente un sospiro di sollievo e di riportare un po’ di serenità tra il gruppo. La salvezza resta comunque lontana ma qualche segnale di ripresa sembra essere arrivato.

PRIMO TEMPO - Il Ceccano partiva molto contratto e il team caro al presidente Vaccaro tentava di sorprendere la difesa ospite con qualche incursione. Erano tuttavia i rossoblu a passare, un tiro da fuori di Del sette sorprendeva Schiappa, e portava in vantaggio i suoi. La reazione dello Sperlonga era immediata ma si doveva attendere il diciassettesimo per il pareggio di Chinappi bravo ad approfittare di un errato disimpegno della difesa. Neanche il tempo di mettere la palla a centrocampo che capitan Cicciarelli riportava in vantaggio i suoi con una ripartenza solitaria e fulminea. Nulla poteva il portiere sul tiro del laterale rossoblu. I minuti finali della prima frazione di gioco non sortivano sussulti e per la cronaca solo qualche azione da una parte e dall’altra. 

SECONDO TEMPO - La seconda frazione di gioco si apriva subito con l’allungo del quintetto ospite. Era ancora Cicciarelli a finalizzare un’altra bella azione in contropiede. Provando a pressare alto sul portatore, i locali si esponevano ad azioni pericolose, ma la loro tenacia era premiata dalla realizzazione di Saccoccio che chiudeva in rete un’azione corale dei suoi e accorciava le distanze. Il duo Varamo/Del Sette riorganizzava la squadra e dopo appena cinque minuti con una ripartenza del solito Cicciarelli si riportava di nuovo a due lunghezze. A questo punto la squadra ospite tirava i remi in barca e provava solo a ripartire in contropiede, diverse le azioni non finalizzate a rete, da Pietrantoni a Santoro. Era tuttavia lo Sperlonga a mettere paura e ad accorciare nuovamente con Haka. Gli ultimi dieci minuti sono mera cronaca. La squadra di casa cercava disperatamente il pareggio usando anche portiere di movimento ma gli avversari reggevano bene fino alla fine portando a casa una meritatissima vittoria.

VARAMO - "Sono soddisfatto per il risultato, era importante vincere, sia per la classifica sia per cancellare la brutta sconfitta casalinga, un po’ meno per il modo in cui abbiamo ottenuto i tre punti. Se da un lato infatti siamo stati bravi a trovare sempre il vantaggio, dall’altro non lo siamo stati altrettanto per chiuderla prima. Abbiamo fallito troppe occasioni a tu per tu con il portiere e abbiamo consentito ai nostri avversari di rifarsi sempre sotto, mantenendo il risultato in bilico fino alla fine. Buona la tenacia con cui abbiamo difeso quando loro hanno schierato il portiere di movimento, segno che il gruppo teneva molto ai tre punti in palio. C’è molto da lavorare, ognuno deve dare il proprio contributo e mettersi a disposizione, anteponendo il bene della squadra al proprio. Ci attendono ora due partite interne fondamentali per la classifica, sarà importante iniziare sin da ora ad invertire la rotta delle partite casalinghe".

DEL SETTE - Innanzitutto vorrei ringraziare il mio predecessore Massimiliano De Vito grande amico e grande allenatore. Il risultato di oggi è anche frutto del suo lavoro. Con Varamo abbiamo deciso di lavorare molto sulla fase difensiva e sulle nostre ripartenze. Si sono visti da subito i risultati e nonostante l’esiguo vantaggio la mole di gioco prodotta è stata notevole anche se non finalizzata al meglio. Ringrazio tutto il gruppo e un plauso ai ragazzi che stanno incarnando lo spirito giusto, quello di non mollare mai fino alla fine della partita. Continuando su questa strada possiamo solo fare meglio.


ASD Atletico Sperlonga - ASD FUTSAL CECCANO  3 - 4

ASD Atletico Sperlonga: Schiappa, Di Trocchio, De Parolis, Rosati, Muccitelli, Chinappi, Saccoccio, Haka, Cardogna, De Filippis, Ruscitto, Rosato. All. Rosati

ASD CECCANO FUTSAL: Masi, Cicciarelli, Varamo, Del Sette, Santoro, Ferri, Pietrantoni. All. Varamo/Del Sette

Marcatori: all’8’ del 1t Del Sette (FC), 17’ del 1t Chinappi (AS), al 18' del 1t Cicciarelli (FC), al 4' del 2t Cicciarelli (FC), al 9’ del 2t Saccoccio (AS), al 14’ del 2t Cicciarelli (FC), al 18’ del 2t Haka (AS)

Arbitro: Luigi Galardo (Cassino)


Ufficio Stampa Futsal Ceccano



ARTICOLI CORRELATI

Futsal Ceccano di misura sui rivali: contro la Virtus Latina Scalo è 5-4

21/02/2017 FUTSAL CECCANO Sabato al Franco Protani è andata in scena una gara che condensa in se tutti gli elementi che si ricorderanno di questo campionato ...

Il Ceccano si ferma a Gaeta, il rammarico di Del Sette: "Meritavamo punti"

13/02/2017 FUTSAL CECCANO Si ferma a Gaeta il cammino del Ceccano verso la salvezza e verso posizioni di classifica più adatte al valore e alle prestazioni ...

Futsal Ceccano, pronto riscatto: 6-2 al Real Fondi, playoff ancora vivi

07/02/2017 FUTSAL CECCANO Nonostante la delusione per l’amara sconfitta di sette giorni fa nella trasferta terracinese, il sodalizio fabraterno affila di ...

Ceccano, è un tris che profuma di salvezza: Accademia Sport KO al Protani

24/01/2017 FUTSAL CECCANO Terzo successo consecutivo per il sodalizio fabraterno e un altro passo verso la salvezza. Umiltà lavoro e impegno, un mix ...