Categoria: Serie B

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 11/01/2017

Letto: 297 volte

Angelana, Carpinelli prepara lo scacco alla regina. "Così batteremo il PSG Picena"

Angelana, Carpinelli prepara lo scacco alla regina.

Adesso la concentrazione è tutta su sabato prossimo. A Cannara arriva la prima della classe PSG Potenza Picena, partita da dentro o fuori. Michele Carpinelli lavora duramente con mister e compagni per preparare una sfida fondamentale e decisiva e, come solo lui sa fare, carica l’intero ambiente: “Sabato sarà una partita più decisiva per noi che per loro, se vinceremo la lotta per il primo posto sarà bellissima fino alla fine, se perderemo saremo fuori da questa lotta. Per noi – dice Michele Carpinelli – sarà come una prima finale. Loro sono una squadra organizzata e con tanta qualità, non giocano un futsal spettacolare, ma sono organizzatissimi in fase difensiva e con le ripartenze fanno malissimo. Dovremo avere tanta pazienza – sottolinea – non forzare le giocate e dare loro poche possibilità di ripartenze; se faremo pochi errori, la partita potrà essere nostra”.

LA FILOSOFIA - Un’Angelana pronta più che mai a dire la sua in una stagione fin qui importante: “Dobbiamo giocare partita per partita e poi vedremo cosa succederà, sicuramente – dice il portiere giallorosso – sabato ne sapremo di più, dopo la partita capiremo ancor più dove potremo arrivare”. Poi sugli obiettivi: “I miei obiettivi coincidono con quelli della squadra – è deciso e va al sodo Michele Carpinelli – sono abituato a puntare al massimo, per questo ti dico: vorremmo entrare nella Final-Eight di Coppa e non giocare i Play-Off promozione (che equivale, in sintesi, a vincere il Campionato, ndr)”. Il cambio tempestivo del sorteggio in Coppa Italia a diversi non è piaciuto. Carpinelli lo commenta così: “purtroppo la Federazione non ha gestito bene la questione Coppa Italia – risponde – ma credo che la rivisitazione degli accoppiamenti sia stata corretta. Certo – dice – mi sarebbe piaciuto sfidare di più squadre di altri gironi, ma così è stato deciso. Sicuramente il sorteggio è durissimo, sulla carta il Civitella è il peggiore avversario che ci potesse capitare, ma andremo a casa loro per vincere, come facciamo in ogni partita perché – ribadisce il portiere dell’Angelana, carica da vendere – noi vogliamo arrivare in Final-Eight e a Civitella daremo anche l’anima per passare il turno, tutti possomo essere certi, faremo una grande partita come la faremo anche sabato in campionato”. Un portiere come detto leader assoluto, guida in campo per squadra e compagni. Un giocatore che cerca di trasmettere una carica infinita all’intero ambiente giallorosso: “ci aspettano quattro giorni in cui decideremo il nostro futuro sportivo per questa stagione – dice senza mezze parole –  abbiamo tutto per far bene, abbiamo una squadra con tanta qualità supportata da valori di vita importanti, è arrivato il momento di confermare quanto di buono stiamo facendo ed abbiamo fatto fino ad oggi, proviamoci con tutti noi stessi a portarci a casa queste due vittorie, perché se così sarà, dopo ci divertiremo ancor di più”. Infine, Michele Carpinelli ci tiene ad elogiare la società Angelana Calcio a 5, orgoglioso di rappresentarla in campo ad ogni impegno, fiero di vestirne la maglia, suonando la carica con la grinta e il carattere propri di un grande giocatore, nonché di una grande persona: “con quasi 20 anni di futsal alle spalle – conclude Michele – posso affermare che una società come l’Angelana C5 si trova raramente nel nostro sport. Oltre a non farci mancare nulla dal punto di vista organizzativo, la società è composta da persone che a livello umano ci trasmettono costantemente la passione e l’amore che hanno per il futsal. Tutti hanno un attaccamento alla maglia che definirei viscerale e noi cerchiamo di riportare tutto ciò in campo. Anche e soprattutto per questo, spero proprio di poter dare grandi soddisfazioni quest’anno a noi e a tutti loro".

Ufficio stampa Angelana



ARTICOLI CORRELATI

#futsalmercato, rescissione consensuale: Angelana e Pergalani si lasciano

22/05/2017 ANGELANA La società Angelana Calcio a 5 comunica che a decorrere dalla data odierna Maurizio Pergalani non è più ...

Goldoni: il gol dell'ex non basta. Angelana eliminata, Brillante 6 in semi

07/05/2017 ANGELANA L’Angelana calcio a cinque saluta i play-off ed esce sconfitta nei quarti di finale al PalaItis di Santa Maria degli Angeli da una ...

Angelana in gran forma. Bebetinho: "La Brillante è forte, ma io sono tornato"

03/05/2017 ANGELANA L’Angelana ai play-off? Fin qui perfetta. E adesso viene il bello. A Santa Maria degli Angeli sono cadute prima la Fenice Venezia, ...

Paolucci e Goldoni stendono il Tenax: Angelana sull'ottovolante ai quarti

30/04/2017 ANGELANA Un’Angelana perfetta e per lunghi tratti superiore agli avversari, entra decisa fra le prime otto ai play-off di serie B 2016/2017 ...