skin adv

Bellator, il futuro è Will: "Non guardiamo i precedenti con l'Arcadia, pensiamo a noi"

 20/04/2017 Letto 659 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Francesco Puma
Società:    BELLATOR FERENTUM





Tutto in 80 minuti, o forse di più. L'obiettivo della Bellator Ferentum è quello di prenotare il prima possibile un posto nella prossima Serie A Elite, conquistando la salvezza nel playout contro l'Arcadia Bisceglie. In caso contrario, la squadra ciociara se la vedrà contro la perdente di Falconara-Thienese, ma questa è un'altra storia. “Peccato per ritrovarci a questo punto con il futuro ancora in bilico – dice Jessica Will – abbiamo giocato un buon Silver Round e saremmo potute entrare nei playoff”.


WILL - Guai però a guardarsi indietro. Il presente è domenica al PalaDolmen di Bisceglie e una settimana più tardi al Palasport di Frosinone. Contro una squadra che la Bellator ha affrontato tre volte in questa stagione, battendola sempre. Di misura in trasferta (1-0), segnando tre gol nei due precedenti in casa (3-1 e 3-2). “Sarebbe un errore guardare questi numeri – precisa la giocatrice brasiliana – e soprattutto pensare che per noi il cammino è in discesa. Mi aspetto due partite intense e tirate”. Per pensare al futuro personale, invece, è ancora troppo presto: “In Italia ci sono poche squadre come questa – conclude Will – qui sono stata accolta bene e spero di centrare la salvezza”.


Francesco Puma




COPIA SNIPPET DI CODICE