skin adv

Palestrina, ultima di campionato con il Velletri. Prioreschi: "Chiudiamo in bellezza"

 20/04/2017 Letto 420 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Luca Venditti
Società:    SPORTING CLUB PALESTRINA





Sabato termina la regular season della Serie C2 e con essa gli impegni per quest’anno del Palestrina. L’ultima sconfitta con Il Ponte, infatti, è risultata fatale alla squadra di Fatello, che ha dovuto definitivamente dire addio al sogno playoff. Nonostante questo il campionato arancioverde rimane di alto livello, come spiega Andrea Prioreschi, preparatore atletico al servizio del Palestrina: “La scorsa stagione lottavamo per non retrocedere, quest’anno ci siamo riscattati alla grande. Ora chiudiamo in bellezza”.



SOGNO SFUMATO - Il rammarico per non aver centrato la post-season è evidente, ma non è stata l’ultima sconfitta ha far sfumare il desiderato obiettivo. “Per quello che ha fatto quest’anno, la squadra avrebbe ampiamente meritato di tagliare questo traguardo – commenta Prioreschi -. Di sicuro, se non ci siamo riusciti, non è stato per l’ultima sconfitta: sono altri i risultati negativi che ci hanno penalizzato. Peccato, ma questo ci aiuterà a fare esperienza per il futuro”.



CHIUDERE IN BELLEZZA - L’unico proposito rimasto per l’ultima di campionato con il Velletri è quello di confermarsi come quarta forza del torneo. “Rimanere nelle zone nobili della graduatoria è una cosa a cui teniamo molto”, conferma Prioreschi. Oltre a questi motivi di classifica ce n’è uno che va oltre: gli ultimi 60’ di stagione si giocheranno davanti al pubblico del PalaVerde. “I nostri sostenitori ci hanno trasmesso molto entusiasmo per tutto l’arco del campionato. Non è un caso se al PalaVerde sono arrivate tutte vittorie e soltanto una sconfitta. Per queste ragioni vogliamo finire in bellezza la nostra annata, lasciandoci alle spalle quel che non è stato”. Ma che poteva essere. 




Luca Venditti





COPIA SNIPPET DI CODICE