Categoria: Giovanili

Autore: Marco Panunzi

Pubblicato il: 20/04/2017

Letto: 819 volte

Allievi e vincenti, chi se lo aspettava? Milazzo: "Il Vallerano è grande"

Allievi e vincenti, chi se lo aspettava? Milazzo:

Nessuno ci credeva forse, nel Vallerano di Caramanica, alla vittoria del campionato nella categoria Allievi. Neanche Mattia Milazzo, uno dei trionfatori: “Quando le possibilità sono diventate certezze, abbiamo cominciato a spingere”.

VITTORIA - Un Vallerano a due fasi. Non tanto in termini di prestazioni, quanto in termini di idee. Perchè per vincere, uno sportivo, prima di fare i conti con l'avversario di turno, deve combattere contro sé stesso e la sua voglia di ottenere il risultato. E ragionare sulle sue effettive chances di successo. “Non ce lo aspettavamo: avevamo delle buone probabilità ma non delle certezze. Quando poi, mano mano, vincendo,abbiamo visto con il nostro allenatore – nonché presidente – Saverio, che c'erano delle certezze, abbiamo cominciato a spingere davvero tanto” il parere del giovane giocatore. Che lascia emergere tutte le sue emozioni. “L'emozione di vincere è quella più bella. Comunque a noi non ci ha mai regalato niente nessuno, spesso venivamo dati per scontati. Il Vallerano è grande e lo ha dimostrato: una famiglia che non si scioglierà mai e poi mai”.

RISCATTO - Capita a chiunque di non poter essere sempre al 100%. Anche i migliori possono ritrovarsi qualcosa da farsi perdonare, sia atleticamente che mentalmente. O magari, circostanze impreviste possono allontanarci. Ma se il club è una famiglia, i fratelli saranno sempre i benvenuti. “Sono mancato un po', trascurando i miei compagni. Però, vincendo il campionato, ho capito quanto era importante per me riavere la loro fiducia, quanto per me è importante dimostrare a loro che, in realtà, non sono mai mancato e adesso mi vado a prendere i playoff con la mia società” la grinta e la voglia di riscatto di Mattia. “Farò di tutto per arrivare a quella finale, per stupire tutti”. Occhio, arrivano i ragazzi del Vallerano.


Marco Panunzi



ARTICOLI CORRELATI

Giovanissimi, la gioia di chi va oltre il limite. Di Modugno: “Siamo da Élite”

13/04/2017 VALLERANO La dimostrazione di forza in casa Vallerano. Al primo anno di élite, nessuno pensava ad un quinto posto. Obiettivo salvezza ...

D'Atri, stregato dal futsal e dal Vallerano: "Il calcio a 11? Qui c'è più spettacolo"

05/04/2017 VALLERANO Andrea D'Atri, fresco campione del girone B degli Allievi con il Vallerano, a 15 anni è già un ex calciatore. ...

Vallerano, chi si ferma è Sperduto: “Saremo la prima squadra, un giorno”

29/03/2017 VALLERANO I Giovanissimi élite hanno centrato l'obiettivo stagionale. Mantenere la categoria era l'obbligo. Lorenzo ...

Percuoco, una vita per il Vallerano: "Allievi, che soddisfazione l'approdo in Élite"

15/03/2017 VALLERANO Si dice che i rapporti subiscano una crisi nel settimo anno. Non è assolutamente vero per Cristian Percuoco, laterale degli ...