skin adv

L'analisi di Medici: “Stagione quasi perfetta, mancato gol e qualche errore di troppo”

 21/04/2017 Letto 911 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Puma
Società:    ITALPOL





Quelle nove vittorie consecutive nelle prime dieci partite di campionato avevano fatto illudere un po' tutti, a tal punto da indicare l'Italpol come la grande favorita del girone A. Poi, però, qualcosa si inceppato. La società, con l'aiuto dell'allenatore (prima esonerato per far posto a Tallarico, poi richiamato), è stata brava a riportare la squadra sulla retta via, arrivando a un passo dalla vittoria dei playoff. “Se i 28 punti iniziali fossero stati distribuiti in maniera differente, forse a quest'ora staremmo a parlare di altro”. Amarezza, questo il sentimento di Alessio Medici dopo il ko contro la Forte Colleferro, ma allo stesso tempo gratitudine nei confronti dei suoi ragazzi. “Hanno fatto il massimo e li ringrazio per aver creduto in me, volendo a tutti i costi il mio ritorno, come ringrazio la società. È stata una stagione quasi perfetta...”. Per togliere il quasi, sarebbe dovuta arrivare una vittoria ieri al PalaPestolozzi di Pomezia. “È mancato il gol e abbiamo fatto qualche errore che generalmente non facciamo. La partita è stata in bilico fino a 7 secondi dalla fine, peccato. Complimenti ai nostri avversari e a Paolo Forte, un grande allenatore e una grande persona”.


Francesco Puma 




COPIA SNIPPET DI CODICE