Categoria: Serie A

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 21/04/2017

Letto: 260 volte

Napoli, esame Pescara. Cipolla: "Loro modello dominante. Così li batteremo"

Napoli, esame Pescara. Cipolla:

Napoli-Pescara. Atto terzo. Al tramonto della stagione regolare, gli azzurri affrontano la capolista per provare a vincere e mettere a rischio il terzo posto dell’Acqua e Sapone, distante due punti ed impegnata in casa col Kaos Futsal. All’andata la squadra di Colini tolse al Napoli il titolo di campione d’Inverno, in Winter Cup gli negò la finale davanti al pubblico amico. Adesso, l’obiettivo, è invertire la storia dei confronti sull’asse tirreno-adriatico.


IL TEST - “Se la giustizia sportiva avesse fatto il proprio corso, il platonico titolo di campioni d’inverno sarebbe stato di Napoli – ricorda il tecnico azzurro Francesco Cipolla- ma questa partita è importante come qualsiasi altra. Vogliamo testare la nostra condizione e provare a chiudere la regular season mettendo a referto un altro risultato positivo”. Miglior difesa della serie A, squadra cinica e dotata di un potenziale di valore assoluto, fresca vincitrice della Coppa Italia, il Pescara è un avversario di assoluto valore. Ma il Napoli cercherà l’impresa. “La forza del Pescara non è soltanto nei numeri, ma soprattutto nella testa e nell’atteggiamento. Vogliono sempre vincere, non sono mai sazi, sono un modello dominante. Nella semifinale di Winter Cup abbiamo giocato bene, ma per batterli serve la partita perfetta. Chissà che non ci riesca di trovarla proprio stavolta”. Col terzo o quarto posto sulla linea del traguardo, potrebbe cambiare l’avversario degli azzurri nel post season. Con la quarta piazza sarà sfida al Futsal Imola, col gradino più basso del podio potrebbe arrivare una tra Kaos, Cogianco e Latina. “Cambia poco - taglia corto mister Cipolla – le avversarie sono tutte valide e preparate. A questo punto della stagione ci conosciamo tutti alla perfezione. Chiunque sia il nostro avversario, ci sarà da competere ai massimi livelli, e noi siamo orgogliosi di poter giocare i playoff scudetto. La nostra identità è chiara e consolidata: ci piace provare a dominare il gioco. Ci prendiamo dei rischi, ma dobbiamo essere consapevoli che se siamo riusciti a disegnare una stagione tanto positiva, lo dobbiamo anche a questo. Ai playoff, comunque, inizieremo a pensare domenica. Sabato abbiamo un test importante e la nostra testa è solo al Pescara". Out Botta, sulla via del completo recupero Vincenzo Milucci. Fischio d’inizio domani sera alle 18, con il Palazzetto dello Sport di Cercola aperto a bambini e famiglie, sull’onda degli incontri organizzati dal club all’interno delle scuole di Napoli e provincia, ultimo in ordine di tempo quello con i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Donizetti” di Pollena Trocchia.


Ufficio stampa Napoli



ARTICOLI CORRELATI

A lezione dal Lollo Caffè Napoli: "Diffondiamo la cultura e i valori dello sport"

24/04/2017 NAPOLI Prosegue il tuor nelle scuole del Lollo Caffè Napoli. Venerdì una delegazione del club, composta dai dirigenti Pietro ...

Napoli, Davì e De Bail non bastano col Pescara. Ai quarti scudetto con l'Imola

23/04/2017 NAPOLI Lollo Caffè Napoli bello e sfortunato. La regular season si chiude con una sconfitta interna per 2-4 contro la capolista Pescara. ...

Salviati sorseggia un Lollo Caffè: "Napoli, ai playoff per ben figurare"

15/04/2017 NAPOLI Si accende il post regular season del Lollo Caffè Napoli. La prima squadra, già certa della partecipazione ai playoff, ...

Il Napoli ha fame e carattere. "Ci giochiamo fino in fondo il terzo posto"

05/04/2017 NAPOLI IL PERSONAGGIO - Un girone di andata pazzesco, con tanto di qualificazione alla Final Four di Winter Cup. Un ritorno nel quale ha perso, di ...