skin adv

Felice di andare lassù: i meccanismi e la situazione ripescaggi in Serie C1, C2 e D

 18/05/2017 Letto 2457 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





La premessa è del tutto doverosa. Fusioni, rinunce, titoli ceduti o, più semplicemente, scelte organizzative degli organi competenti - circostanze all’ordine del giorno nel poliedrico mondo del calcio a 5 regionale -, potrebbero dare sfumature diverse e ampliare le considerazioni che state per leggere. Nel frattempo, a stagione 2016-2017 (quasi) conclusa, si può tracciare un primo, provvisorio, quadro sulla situazione dei ripescaggi tra le varie categorie del futsal laziale.

TRA C1 E C2 - Al di là della chiacchierata, ma al momento lontana, ipotesi della creazione di un altro girone di Serie B, la certezza è che dalla cadetteria sono scese due laziali, Active Network e Virtus Fondi. Due, per ora, le promosse, vale a dire Atletico New Team e Virtus Aniene, alle quali si potrebbe aggiungere la Forte Colleferro, impegnata nella fase nazionale dei playoff. Dalla C1 alla C2, sono retrocesse in tutto sei formazioni: calcolatrici alla mano, dunque, i posti liberi sono certamente sei e al massimo potrebbero diventare sette. Quattro sono già occupati da Real Stella, Grande Impero, Valmontone e Poggio Fidoni, che hanno conquistato i rispettivi gironi di C2, per gli altri due (o tre) bisogna attenersi alle classifiche di ripescaggio. Il primo posto è del Grande Impero, re anche della Coppa Lazio, dunque non va considerato: scorrendo la graduatoria, al momento sarebbero promosse Atletico Anziolavinio e Real Ciampino, rispettivamente vincente e finalista dei playoff, ma, in base agli esiti sportivi della Forte, potrebbe anche essere ripescata la Vis Fondi, squadra con la miglior classifica tra le perdenti i playout di C1. Ballerina la quinta posizione, riservata alla terza classificata nei playoff: in realtà, non si è mai disputato un incontro tra le semifinaliste perdenti, ovvero Il Ponte e United Aprilia, in merito, qualora ce ne fosse bisogno, dovrà esprimersi il Comitato.

TRA C2 E D - In base alle suddette considerazioni, sono sei le squadre già certe di salire nel massimo campionato regionale dalla C2, mentre, tra retrocessioni dirette e playout, sono sedici le squadre che hanno dovuto salutare la categoria: impugnando di nuovo il potere dell’aritmetica, se togliamo dal conteggio le cinque retrocesse dalla C1, i posti vacanti sono ben diciassette. Nove di questi, spettano alle vincenti i sei gironi romani di Serie D e i raggruppamenti di Latina, Frosinone e Rieti, ne resterebbero dunque otto da occupare in base alle direttive di ripescaggio. Nell’apposita classifica, tre posizioni (la prima, la quarta e la settima) premieranno le regine di Coppa Provincia a Roma, dove la manifestazione sta per iniziare, Latina, dove è ormai tempo di semifinali, e Frosinone, dove ha trionfato la Legio Sora. Gli altri cinque posti, tra i primi otto della classifica, sono riservati alle società perdenti i playout di C2 e dovrebbero essere definiti in base a criteri tra i quali il quoziente premio disciplina/gare disputate, il settore giovanile, l’attività della società e l’impianto di gioco: dovrebbero, già, perchè in realtà le società che hanno perso i playout sono esattamente cinque, dunque - sempre sulla carta - il ripescaggio per loro assomiglia a una certezza.


SERIE C1 2017-2018 - CLASSIFICA DI RIPESCAGGIO 

1) Società vincente la Coppa Lazio di Serie C2: Grande Impero Futsal (già promossa)
2) Società classificata al primo posto nei playoff di Serie C2: Atletico Anziolavinio
3) Società classificata al secondo posto nei playoff di Serie C2: Real Ciampino
4) Società perdente i playout di Serie C1 con la miglior posizione di classifica: Vis Fondi
5) Società classificata al terzo posto nei playoff di Serie C2: United Aprilia/Il Ponte


SERIE C2 2017-2018 - CLASSIFICA DI RIPESCAGGIO 

1) Società vincente la Coppa Provincia di Roma: da definire
2) Società perdente i playout di C2 con il miglior punteggio nella Tabella A: da definire *
3) Società perdente i playout di C2 con il secondo miglior punteggio nella Tabella A: da definire *
4) Società vincente la Coppa Provincia di Latina: da definire
5) Società perdente i playout di C2 con il terzo miglior punteggio nella Tabella A: da definire *
6) Società perdente i playout di C2 con il quarto miglior punteggio nella Tabella A: da definire *
7) Società vincente la Coppa Provincia di Frosinone: Legio Sora
8) Società perdente i playout di C2 con il quinto miglior punteggio nella Tabella A: da definire *

*tra Real Fondi, Penta Pomezia, Sporting Albatros, Virtus Monterosi e Lositana


Francesco Carolis