Categoria: Femminile

Autore: Divisione Calcio a 5

Pubblicato il: 11/06/2017

Letto: 970 volte

Olimpus, rimonta tricolore! E' 3-2 alla Ternana in gara-3 VIDEO

Olimpus, rimonta tricolore! E' 3-2 alla Ternana in gara-3 VIDEO

La prima volta non si scorda mai. L’Olimpus Roma è campione d’Italia: primo scudetto di Serie A femminile Elite per il club romano del quartiere Olgiata, che a marzo aveva già vinto la Coppa Italia. Un’impresa straordinaria, quella della squadra di Daniele D’Orto, che in gara-3 spezza il sogno di una Ternana IBL Banca che nei due precedenti stagionali al Pala Di Vittorio aveva inflitto all’Olimpus le uniche due sconfitte della stagione. E invece stavolta, dopo l’8-3 di gara-1 a Roma, e il “pareggio” rossoverde (3-2) di una settimana fa, un altro 3-2 regala il tricolore all’Olimpus. “Una serata di futsal memorabile – il commento del presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro –. Complimenti a entrambe le squadre: abbiamo assisitito a un grandissimo spettacolo, con un pubblico meraviglioso che ha applaudito la sua squadra nonostante la sconfitta. Immagini come queste fanno bene al nostro movimento”.

PRIMO TEMPO - Il Pala Di Vittorio, come sempre, è una bolgia infernale, e accoglie le Ferelle in campo con due coreografie: quella rossoverde con il tricolore e una gigantesca foto di squadra. Pellegrini inizia con Mascia, Renatinha, Taina, Bisognin e Maite; D’Orto risponde con Giustiniani, Taty, Gayardo, Martin Cortes e Lucileia. Il primo brivido lo porta la Ternana: Renatinha impegna Giustiniani, prima del tap in impreciso di Maite. Risponde l’Olimpus con un destro di Cely fuori di poco. Il gioco è velocissimo: da una punizione di Dayane respinta dalla barriera, ripartenza della Ternana con Giustiniani che risponde ancora a Taina. La brasiliana fa le prove del gol colpendo un palo su assist di Maite, poi colpisce al 7’54’’ sul tocco filtrante di Renatinha. L’Olimpus ci mette un po’ per reagire: al 14’, destro di punta di Taty e palla fuori di poco, poi Mascia blocca un sinistro di Gayardo. Che ci prova anche dall’angolo, non trovando per un soffio la deviazione di Martin Cortes. Pochi centesimi dopo la sirena, Taty calcia verso la porta di Mascia e fa centro, ma è corretta la chiamata della terna arbitrale (Salvatore-Merenda e la cronometrista Carradori) che non concede l’1-1.

SECONDO TEMPO - Per Taty anche la prima occasione della ripresa: il suo tiro da posizione defilata finisce fuori di poco. Al terzo tentativo, la brasiliana fa centro: Maite ribatte con il corpo la prima conclusione di Dayane, Taty al volo batte Mascia e fa esplodere il settore dei tifosi dell’Olimpus. Il vantaggio dura però meno di tre minuti: il destro di Maite, con velo di Taina, sorprende Giustiniani e regala il 2-1 alla Ternana. Il secondo giallo a Lucileia (fallo su Presto) complica ulteriormente le cose all’Olimpus, che però resiste in inferiorità numerica, sfiora il 2-2 con Dayane al rientro dai 2’ di cinque contro quattro e poi lo trova con il pivot poco dopo. L’Olimpus ha l’inerzia dalla sua parte: il destro di Soldevilla diretto all’angolino viene deviato involontariamente da Dayane e finisce fuori. Ma l’Olimpus ci crede e con Gayardo (16’37’’) su assist di Dayane trova il 3-2. Subito Maite portiere di movimento per la Ternana, che sfiora il pari a 7 secondi dalla fine: Giustiniani è monumentale sul calcio di rigore di Renatinha, concesso per fallo di mani di Soldevilla. E nel silenzio del Pala Di Vittorio, può iniziare la festa dell’Olimpus.


TERNANA IBL BANCA-OLIMPUS ROMA 2-3 (1-0 p.t.)

TERNANA IBL BANCA:
Mascia, Renatinha, Taina, Bisognin, Maite, Coppari, Presto, Neka, Brandolini, Torelli, Cipriani, Trumino. All. Pellegrini

OLIMPUS ROMA: Giustinani, Taty, Gayardo, Martìn Cortes, Lucileia, Soldevilla, Lisi, Sorvillo, Siclari, Dayane, Nicoletta, Salinetti. All. D’Orto

MARCATRICI: 7’52” p.t. Taina (T), 2’56” s.t. Taty (O), 5’40” Maite (T), 9’37” Dayane (O), 16’37” Gayardo (O)

AMMONITE: Siclari (O), Lucileia (O), Bisognin (T), Dayane (O), Neka (T), Soldevilla (O)
ESPULSE: Lucileia (O) al 7’14” s.t. per somma di ammonizioni

ARBITRI: Sue Ellen Salvatore (Gallarate), Alessandro Merenda (Reggio Calabria) CRONO: Alessandra Carradori (Roma 1)

NOTE: al 9’27” s.t. allontanato il tecnico della Ternana, Pellegrini, per proteste; al 19’53” s.t., Giustiniani (O) neutralizza un rigore di Renatinha


FINALE (28 MAGGIO-4-11 GIUGNO)
gara-1
OLIMPUS ROMA-TERNANA IBL BANCA 8-3
gara-2 TERNANA IBL BANCA-OLIMPUS ROMA 3-2
gara-3 TERNANA IBL BANCA-OLIMPUS ROMA 2-3


ALBO D’ORO
1992-93 Roma 3Z, 1993-94 non disputato, 1994-95 Squash 88 Roma, 1995-96 Torrino S. Club, 1996-97 Il Brigante Napoli, 1997-98 Dentecane Avellino, 1998-99 New Club Fioranello Roma, 1999-00 Lazio Calcio a 5, 2000-01 Lazio Calcio a 5, 2001-02 Roma Lamaro, 2002-03 Lazio Calcio a 5, 2003-04 Roma Lamaro, 2004-05 Real Statte, 2005-06 Real Statte, 2006-07 Città di Pescara 2007-08 Lazio Woman, 2008-09 Real Statte, 2009-10 Gruppo Sportivo Isef, 2010-11 Città di Montesilvano, 2011-12 Pro Reggina, 2012-13 AZ Gold Women, 2013-14 Lazio, 2014-15 Ternana IBL Banca, 2015-16 Città di Montesilvano, 2016-17 Olimpus Roma


Ufficio Stampa Divisione



ARTICOLI CORRELATI

#SerieAFutsal femminile, la svolta? Si va verso il girone unico dalla stagione 17-18

22/06/2017 VARIE IL FATTO - Martedì 20 giugno potrebbe essere stato il giorno della svolta del calcio a 5 femminile. Il consiglio direttivo della ...

#futsalmercato, Il Pescara pensa in grande: Vanessa sulle rive dell'Adriatico

13/06/2017 VARIE Primo colpo in casa biancazzurra! Vanessa Cristina Pereira e' il primo innesto del Pescara Femminile 2017/2018. La verdeoro, ...

#SerieAElite, Renatinha piega l'Olimpus: 3-2 Ternana al Di Vittorio, finale a gara-3 VIDEO

04/06/2017 VARIE La Ternana Ibl Banca allunga la serie. Si va a gara-3 della finale scudetto dei playoff Adisport di #SerieAElite dopo una partita ...

Finali playoff C: Pelletterie, Granzette, Afragirl e F24 volano in #SerieA2futsal

04/06/2017 VARIE Tutto è compiuto nella fase nazionale dei playoff di Serie C in rosa: il ritorno delle quattro finali ha consegnato altrettanti ...