Categoria: Serie A

Autore: Pietro Santercole

Pubblicato il: 17/06/2017

Letto: 3708 volte

Honorio, 6 fantastico: "Da quel 19 aprile sono diventato un giocatore che usa la testa"

Honorio, 6 fantastico:

L'INTERVISTA - Lo chiamano affettuosamente Negro. Sia chiaro, qui di razzismo non c'è traccia. Honorio è l'amico di tutti, perfino dei nemici sportivi. Dopo le vicissitudini di gara-1 delle Finals ha pensato bene di gettare acqua sul fuoco, con quel post al miele su Caputo che ha fatto il giro d'Italia. "Un'idea di mia moglie - racconta il capitano della Luparense - con Ricardo abbiamo giocato due anni insieme, lo conosco bene: in campo gioca duro, ma è un amico e una brava persona. Io credo che noi giocatori dobbiamo essere d'esempio". Come Honorio, appunto: un fuoriclasse dentro e fuori il 40x20.


6 STORIA - "Onore alla Luparense e al gruppo". Il top player dei nuovi campioni d'Italia ha vinto il suo sesto scudetto, da capitano e leader, sempre con quella maglia ormai tatuata sul corpo. Potrebbe bearsi di essere entrato nella storia e raggiunto Nora, nessuno gli direbbe nulla. Ma la grandezza di Honorio è insita nell'umiltà del campione. "Ci siamo sempre aiutati durante tutto l'anno, anche nei momenti difficili, ecco perché abbiamo vinto. Nora? Non ho niente da dirgli, è un mio amico, magari - ride - un giorno vinceremo un altro scudetto insieme". Ai #playoff2017 è stato semplicemente un Honorio dalle settebellezze, come i gol, due nelle Finals contro il Pescara, che guarda caso hanno portato punti pesantissimi ai patavini, sia in gara-1 sia in gara-4. "Due anni fa, ricordo ancora il giorno, era il 19 aprile, dopo il brutto infortunio - rivela - mi hanno detto che sarei diventato un giocatore con la testa". Mai frase più saggia e veritiera. Giù il cappello davanti a un fenomeno, in campo e fuori.


Pietro Santercole

*Foto: Marazzato



ARTICOLI CORRELATI

La Luparense unisce l'utile al dilettevole: Padova al centro della Uefa Futsal

21/08/2017 LUPARENSE Il fascino di respirare aria d’Europa, una sfida entusiasmante che porta la Luparense a confrontarsi con le grandi. E’ ...

David Marìn cerca il fisico bestiale. Zarattini: "La nuova Luparense mi ha colpito"

20/08/2017 LUPARENSE La sessione mattutina di sabato 19 agosto lungo il fiume Brenta ha concluso la prima settimana di allenamenti della Luparense che si ...

Luparense, la fine di un incubo: Pablo Taborda si allena in gruppo

19/08/2017 LUPARENSE IL PERSONAGGIO - Vederlo sgambettare con i compagni di squadra, fa stropicciare gli occhi di David Marìn, di tutti i tifosi della ...

David Marin: prime direttive. Luparense, preparazione sull'ottovolante

19/08/2017 LUPARENSE Le vacanze sono alle spalle e i giocatori della Luparense si sono ritrovati a San Martino di Lupari per iniziare una nuova stagione ancora ...