skin adv

Canarecci volta pagina: "Al Cairate stagione da 9, ora cerco un club importante"

 20/06/2017 Letto 725 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





La scorsa estate ha sposato il progetto della Nuova Cairate, tornando in Serie D dopo due anni come vice di Ranieri all'Olimpus in A2 e uno in B. Una stagione che verrà ricordata con il secondo posto in campionato e un'amara eliminazione in coppa. Dopo la rescissione consensuale, Cristiano Canarecci è pronto per una nuova avventura, senza però dimenticare quanto di buono fatto quest'anno: “Eravamo partiti per vincere – esordisce l'allenatore – non mi nascondo dietro un dito, ma la stagione rimane comunque positiva, da nove in pagella. Siamo arrivati secondi dietro la Pro Calcio, in un campionato difficile e condizionato dai turni infrasettimanali”.


Cosa non ha funzionato?
Già a inizio anno abbiamo dovuto fare i conti con infortuni e problemi di lavoro, che sono stati accentuati a stagione in corso, come ad esempio nei due turni contro la Pro Calcio, quando abbiamo dovuto rinunciare a tre giocatori per problemi di lavoro. Come ha detto il presidente Fiorani, che ringrazio, io non potevo obbligare lui a fare il ripescaggio e lui a farmi restare. Il Cairate mi rimarrà nel cuore, per questo saluto tutti i giocatori e le persone che hanno partecipato a questa bella esperienza.

Cosa c'è nel futuro di Canarecci?
Qualcosa di interessante. Non voglio parlare di progetti, ma mi auguro di continuare ad allenare e trovare una squadra attrezzata che lotti per obiettivi importanti. Ho ricevuto proposte per categorie superiori, anche durante l'anno, ma ho sperato fino all'ultimo di riuscire a portare il Cairate in C2. Ora che sono libero sono pronto ad ascoltare qualsiasi tipo di proposta.


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE