skin adv

Afragirl ufficialmente in Serie A2, Salzano: “Ci attende una gran bella sfida”

 13/07/2017 Letto 665 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    AFRAGIRL





L’Afragirl è ufficialmente iscritta al campionato di Serie A2 femminile. Il Presidente Simona Rosa, due giorni fa, ha ultimato la procedura online ponendo la firma elettronica su tutta la documentazione. Il capitano Federica Salzano fa il punto della situazione, rinnova con la società e conferma la leadership per la nuova stagione.


Federica un anno da incorniciare quello passato, tante soddisfazioni di squadra e anche personali. Che si prova ad essere il capitano di una squadra che ha fatto numeri da capogiro e soprattutto appena approdata in Serie A2?
“Sì, è vero è stato un anno da incorniciare e da ricordare! È stata un’emozione per me guidare questa squadra. So di essere fortunata perché si è creato un gruppo bello, forte e pulito! Solo così si possono fare grandi cose e noi insieme siamo riuscite in un'impresa! Approdare in Serie A2 con una maglia per cui lotti da anni credo che sia il sogno di ogni ragazza che ama questo sport e i colori che indossa!”.


Afragirl è la tua squadra da sempre, diversi anni di esperienza e poi il grande salto. Pensi che la tua società potrà ben figurare anche nel difficile campionato nazionale?
“Anni e anni con questa maglia, tante vittorie, sconfitte, sorrisi e lacrime. Semplicemente tanti sacrifici che col tempo ripagano sempre. Impegno, voglia e determinazione hanno sempre fatto la differenza, ma soprattutto l'umiltà quella che ti fa camminare a passo con gli altri senza mai sentirti superiore. Questi valori ci permetteranno di affrontare un altro anno alla grande con la consapevolezza che si può far bene e che ogni anno è quello giusto per migliorarsi e per crescere sempre di più!”.


Parliamo di te giocatrice. Che obiettivi personali ti sei posta nel prossimo campionato e soprattutto che peso avrà la tua fascia da capitano visto che anche in rappresentativa ti sono state riconosciute doti da leader in campo e fuori.
“Sarà il mio primo anno in Serie A2 e ci tengo a far bene quindi mi impegnerò al massimo per non farmi trovare impreparata! Con un "peso" in più, anche se in realtà è una sensazione bellissima che auguro di provare a tutte almeno una volta nella vita, quello di indossare la fascia da capitano! Quest’anno con la rappresentativa mi sono presa qualche soddisfazione ed è stata un'esperienza indimenticabile, ma soprattutto importante per me. Io sono del parere che tutto fa esperienza e quella è stata un'esperienza che mi ha segnata e insegnato tanto, ma soprattutto cambiata rendendomi una persona ancora più matura. La Serie A2 con la fascia di capitano sarà sicuramente una responsabilità, una gran bella sfida che non avrò paura di affrontare. Avrò un vantaggio: quello di guidare una squadra con un grande cuore!”.


Ufficio Stampa FC Afragirl