Categoria: Femminile

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 13/08/2017

Letto: 357 volte

#futsalmercato Afragirl, doppio annuncio: dalla Magna Graecia arrivano Di Deo e Del Fiume

#futsalmercato Afragirl, doppio annuncio: dalla Magna Graecia arrivano Di Deo e Del Fiume

Le due giocatrici, Di Deo e Del Fiume, ex Magna Grecia fortemente volute dal Mister Sergiano, sono approdate in casa Afragirl. Il Presidente Simona Rosa ha raggiunto l’accordo assicurandosi per il prossimo Campionato le prestazioni sportive delle due importanti giocatrici di Serie A.


PRESIDENTE ROSA - “Ho trovato in Debora e Tiziana due professioniste leali con le idee chiare. È stato semplice trovare il giusto accordo e convincerle ad indossare la nostra maglia. Sono orgogliosa di averle nella mia Società. Sono certa che saranno protagoniste del nostro progetto sportivo. Le ringrazio innanzitutto come persone”.

DI DEO - “Dopo molti anni di Futsal, con esperienze sia negative che positive, porto una crescita e un mix di conoscenze acquisite con diversi mister e società. Con questo bagaglio di esperienza mi riprometto di aiutare al meglio la nuova e promettente squadra dell’Afragirl. Sin dai primi allenamenti sono rimasta favorevolmente colpita dalle ragazze e dall'aria che si respira. Il gruppo è molto affiatato e questo è un presupposto imprescindibile per fare risultati. Siamo una squadra matricola, dovremmo trovare una nostra collocazione all'interno del campionato. Per ora è importante cominciare lavorando sodo, il campo dirà il resto”.
Riguardo Mister Sergiano, Di Deo: “Sicuramente ci toglieremo delle soddisfazioni durante il campionato, anche perché ritrovo Mister Sergiano. Per me lei è il Mister per eccellenza che auguro a qualunque giocatrice perché è una garanzia costante di crescita sia sportiva che non. Finalmente per me si realizza un sogno perché ho sempre desiderato lei come allenatrice! Credo che i rapporti umani siano il motore di tutto e quindi il feeling che c'è tra Sergiano e noi giocatrici giocherà sicuramente un ruolo importante in campionato, sarà il giocatore in più in campo". Sul Progetto Afragirl: “La strada è certamente quella giusta e porterà lontano perché c'è progettualità. Le mie compagne di squadra hanno attaccamento alla maglia quindi anche se i risultati non dovessero arrivare subito saranno poi duraturi e costanti nel tempo. D'altronde è risaputo, per costruire ci vuole tempo ma poi messe basi solide e messe determinazione e costanza sarà sicuramente tutto in discesa”.

DEL FIUME - “L’ Afragirl, anche se in realtà è nata solo 3 anni fa, ha subito suscitato l’interesse di molti nel contesto campano essendo una società fondata su sani valori che in poco tempo sa diventare una seconda famiglia. C’è un ambiente sereno, grande unione tra le ragazze che sono piccoli grandi talenti. Anche se solo dopo due incontri posso dire che mi sento già come se fossi a casa. Dopo un anno un po’ travagliato non ero predisposta a continuare quest'anno, ma essere contattata da Mister Sergiano ha stravolto un po’ i miei piani, trasmettendomi la serenità che mi mancava da tempo. Sono molto contenta di far parte di questo gruppo e speriamo di fare una grande stagione. Cercherò di mettere a disposizione tutto quello che ho potuto imparare ed acquisire attraverso le mie esperienze nel corso degli anni allenandomi ovviamente con lo stesso impegno e sicuramente con una determinazione maggiore”.

SERGIANO - “Ho conosciuto Debora Di Deo qualche anno fa in una breve esperienza sportiva. Lo stesso giorno che ho accettato l’incarico con l’Afragirl, ho pensato immediatamente al suo ingaggio e di questo ringrazio il Presidente Simona Rosa che mi ha accontentata nella mia richiesta. Debora è una giocatrice di grande intelligenza tattica dotata di un’eccellente tecnica ma soprattutto è una calcettista in grado di far girare un’intera squadra e trascinarla nella migliore direzione. Questo soprattutto per le doti di lealtà e generosità in campo ma anche in generale nel contesto sportivo. È cresciuta in un ambiente dove lo sport si respira quotidianamente, fra le stesse mura di casa, e devo dire che lei ne ha conservato interamente tutto lo spirito positivo. Sono contentissima di poter affrontare il prossimo Campionato con un leader così importante per il nostro progetto.”
Su Tiziana Del Fiume, Mister Sergiano dichiara: “È stata per me una piacevole scoperta. Ho trovato in Tiziana una giocatrice dalle straordinarie doti fisiche ed atletiche, disciplinata e al servizio di qualunque tipo di gioco. Duttile ed adattabile tatticamente ma soprattutto una giocatrice dalle straordinarie qualità morali. Sono certa che ci darà un importantissimo contributo sportivo”.


Ufficio Stampa Afragirl



ARTICOLI CORRELATI

Afragirl, la legge del 9. Sergiano: "Grande prestazione con il Rionero"

18/10/2017 AFRAGIRL Seconda partita in casa di questo primo Campionato Nazionale e ancora una volta stesso risultato per le Afragirline del Presidente ...

Afragirl, passo dopo passo. Sergiano: "Assetto e identità crescono sempre di più"

12/10/2017 AFRAGIRL Domenica la squadra ha affrontato la prima trasferta della stagione e in uno dei campi più difficili del girone D e contro una delle ...

L'Afragirl brilla subito: 9-3 al Cosenza. Sergiano: "Condizione fisica eccellente"

25/09/2017 AFRAGIRL Un Afragirl da 9 in pagella inaugura la stagione con una vittoria su un ottimo e sin da subito aggressivo Cus Cosenza. 

Afragirl, dalla presentazione di Capri all'esordio. Sergiano: "Cosenza? Osso duro"

24/09/2017 AFRAGIRL Nella giornata di venerdì, dopo una mattinata nelle Location esclusive di Capri, una gita in barca privata tra le bellezze ...