skin adv

I primi mugugni di Pietropaoli sono Real: "Rieti, onestamente non ci siamo"

 07/09/2017 Letto 792 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    REAL RIETI





IL PERSONAGGIO - Riscatto per molti, ma non per tutti. Il Real Rieti archivia le due sconfitte di Ascoli, torna al successo in pre-campionato regolando la Lazio con un grande Rafinha. Il 6-2 del PalaGems, però, non ha fatto tornare il sorriso all'esigente Roberto Pietropaoli. "Il risultato non deve ingannare visto che due gol sono arrivati con il portiere di movimento". Il patron non le manda a dire: "Onestamente ancora non ci siamo - continua il proprietario del Real, in uno stralcio di un'intervista sul Messaggero, Rieti - la Lazio è una squadra che, a detta dei suoi stessi dirigenti, parte con l’obiettivo lottare per evitare la retrocessione. Ribadisco che a questa squadra manca un pivot in grado di dare profondità". Si torna sul #futsalmercato? Si scoprirà a breve.

Pietro Santercole