skin adv

#FutsalEURO 2018 con Serbia, Romania, Francia e Polonia. Fiasco Croazia VIDEO

 26/09/2017 Letto 696 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





IL FATTO - Al completo. I padroni di casa della Slovenia e i campioni in carica della Spagna. Italia, Portogallo, Ucraina, Azerbaigian e Kazakhstan. Ci saranno anche Serbia, Romania, Polonia e, per la prima volta, la Francia nella undicesima edizione della fase finale dell'Europeo di futsal, in programma dal 30 gennaio al 10 febbraio all'Arena Stožice di Ljubljana. Quante sorprese nei playoff di ritorno: 

IL LIVE 

SERBIA-REP.CECA - Gara ricca di gol, proprio come a Chomutov. Botta e risposta Ramic-Zaruba: all'intervallo Serbia e Repubblica Ceca sono sull'1-1. Nella ripresa, i padroni di casa allungano con Rajcevic e Prsic, ma Seidler in meno di un minuto riporta il risultato in parità (3-3) riaprendo il discorso qualificazione. Simic fa 4-3, ma ancora Seidler tiene viva l'illusione di una qualificazione che non ci sarà per la Repubblica Ceca. Già, finisce 4-4, passa la Serbia grazie al 4-3 dell'andata.

GEORGIA-ROMANIA - All'andata ha dovuto rimontare un doppio svantaggio, in casa, prima di strappare un pari. Stavolta la Romania ribalta nuovamente la Georgia, qualificandosi per l'Europeo sloveno. Altalena di emozioni a Tbilisi. Il solito Valadares Pereira porta in vantaggio i romeni, ma Kakabadze e doppio Sebiskveradze capovolgono completamente il risultato. Sotto 1-3, la nazionale di Robert Lupu non si scompone e segna due reti prima dell'intervallo, con Paulo Ferreira e, a un secondo dal duplice fischio, con Stoica. Nella ripresa Valadares porta avanti la Romania, ma Kurtanidze fa 4-4. Valadares è un'iradiddio e sigla il 5-4, Raducu griffa l'allungo decisisivo, Valadares completa la sua fantastica prestazione, siglando la sua quadripletta che sancisce il definitivo 7-4.

POLONIA-UNGHERIA - Sito Rivera fuori da Euro 2018. Nonostante il 2-1 ottenuto in casa, l'Ungheria cade 6-4 in Polonia e dice addio ai sogni di gloria di disputare la prossima fase finale continentale. Alla Sports Hall di Koszalin, la nazionale di Andrzej Bianga impiega poco più di 5' (con doppio Franz) per ribaltare il risultato dell'andata. Horvat realizza 2-1, il gigantesco Droth illude i magiari con il 2-2 col quale si va al riposo. Nella ripresa, però, cambia completamente l'incontro: Wojciechowski, Kubik (doppietta) e Solecki griffano il terrificante parziale di 4-0. Hosszu fa 6-3, Droth realizza il quarto gol ungherese, troppi tardi: negli ultimi 25" Sito Rivera non trova il gol-qualificazione.

CROAZIA-FRANCIA - Clamoroso a Dubrovnik: Croazia sconfitta 5-4 in casa dalla Francia e fuori da Euro 2018. Già, all'andata la nazionale di Stankovic aveva sofferto da matti contro i Galletti transalpini, pareggiando solo nel finale con una delle stelle del Napoli: Franko Jelovcic. Succede di tutto nel ritorno dei play off: Kebe risponde a Suton, ma Peric riporta avanti la Croazia, è 2-1 all'intervallo. Nella ripresa les Bleus pareggiano con l'ex Lazio Ramirez e con un terrificante uno-due di N'Gala volano 4-2. Marinovic de ElPozo e Novak a 16" riaprono il discorso qualificazione, ma a 9" N'Gala si porta a casa il pallone per il suo hat trick, riscrivendo la storia della Francia. Un altro flop per la Croazia dopo il mancato pass per i Mondiali colombiani.

LA SITUAZIONE - Slovenia nel girone A e, soprattutto, testa di serie insieme ai campioni in carica di Venancio Lòpez, ai russi finalisti dell'ultimo Mondiale e al Portogallo di Ricardinho. Italia in seconda fascia, insieme a Ucraina, Azerbaigian e Kazakhstan. Serbia, Romania, Polonia e Francia nell'urna 3 dei sorteggi sloveni del 29 settembre. In base alle decisioni prese dal Panel di Emergenze UEFA, Russia e Ucraina non possono essere sorteggiate nello stesso girone, né giocare nello stesso giorno. Per cui se la Russia venisse sorteggiata nel Gruppo B, l’Ucraina (se sorteggiata nel Gruppo A o B) verrà piazzata nel Gruppo C; se la Russia venisse sorteggiata nel Gruppo C o D, l’Ucraina (se sorteggiata nel Gruppo C o D) verrà piazzata nel Gruppo A o B. Questo il calendario di Euro 2018 (date da ufficializzare):


FASE A GIRONI
Martedì 30 gennaio
Gruppo A: Slovenia - A3
Gruppo B: B1 - B3
Mercoledì 31 gennaio
Gruppo C: C1 - C3
Gruppo D: D1 - D3
Giovedì 1° febbraio
Gruppo A: A3 - A2
Gruppo B: B3 - B2
Venerdì 2 febbraio
Gruppo C: C3 - C2
Gruppo D: D3 - D2
Sabato 3 febbraio
Gruppo A: A2 - Slovenia
Gruppo B: B2 - B1
Domenica 4 febbraio
Gruppo C: C2 - C1
Gruppo D: D2 - D1

QUARTI DI FINALE
Lunedì 5 febbraio
QF1: Vincente A - Seconda B
QF2: Seconda A - Vincente B
Martedì 6 febbraio
QF3: Vincente C - Seconda D
QF4: Seconda C - Vincente D

SEMIFINALI
Giovedì 8 febbraio
SF1: QF1 - QF3
SF2: QF2 - QF4

FINALI
Sabato 10 febbraio
Spareggio terzo posto
Finale

Pietro Santercole




COPIA SNIPPET DI CODICE