skin adv

Seconda di C1: Castel Fontana, 6 bellissimo! Italpol, pokerissimo al Pomezia

 30/09/2017 Letto 1424 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - Era la sfida più attesa del secondo turno e, oltre ogni ragionevole dubbio, dell’intero girone d’andata del raggruppamento A di C1, non ha tradito in quanto a emozioni e spettacolo: il big match di Marino premia uno strepitoso Real Castel Fontana, che batte 6-4 la Nordovest, dà una notevole dimostrazione di forza e vola a +3 sull’avversario più accreditato per la corsa al vertice. Nel frattempo, lassù c’è anche il Savio: il team di Medici conferma le ottime impressioni dell’esordio e si ripete nel 6-4 in casa dello Sporting Hornets. Tre le squadre in scia alle due battistrada grazie al primo successo stagionale: il Carbognano, storicamente efficace nel fortino amico, regola 7-3 l’Aranova, a quota 4 anche lo Sporting Juvenia grazie al 7-4 sull’Albano e un Real Ciampino corsaro 5-2 al PalaFersini di Fiumicino con la Futsal Isola. La TopNetwork Valmontone coglie i primi tre punti nella massima categoria regionale travolgendo 9-2 il CCCP, nel posticipo sorride il Poggio Fidoni: i sabini vincono 3-1 il match del PalaSpes - si è giocato a campi invertiti - con la Vigor Cisterna e muovono una classifica già molto interessante.

GIRONE B - Si forma una coppia al comando del girone B dopo la seconda giornata: bis con fatica per il Minturno, che si impone 5-4 nel fortino di un coriaceo Spinaceto, i pontini restano a punteggio pieno insieme all’Atletico Anziolavinio, capace di battere 4-3 in rimonta la United Aprilia. La sfida clou del PalaGems è appannaggio dell’Italpol: la squadra di Biolcati regola 5-3 la Fortitudo Pomezia e prende la scia delle capolista agganciando le tre formazioni che mancano il secondo acuto di fila. È 5-5 in un pirotecnico TC Parioli-Vis Fondi, un punto a testa anche nel 4-4 con il quale l’EcoCity Cisterna torna dalla trasferta di Colli Aniene con la Vigor Perconti. Prima gioia stagionale per Il Ponte e Pavona: la formazione di Villa De Sanctis fa la voce grossa e supera 4-1 a domicilio un Real Stella ancora a secco di punti, mentre il team di Arnaudi riesce a piegare per 6-5 la resistenza del Real Terracina.


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE