skin adv

Il Bernalda si esalta in Coppa Italia e saluta con la Manita Policoro: Or.Sa ko

 30/09/2017 Letto 146 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BERNALDA





Alla prima uscita ufficiale il Rasulo Edilizia Bernalda fa un figurone e ipoteca il passaggio al secondo turno di Coppa Italia: al PalaOlimpia di Policoro i rossoblù si prendono la scena e regolano i padroni di casa dell’Or.Sa Aliano con un perentorio 5-0 che esalta la bontà della prestazione dei bernaldesi, sospinti da circa cento supporter che non hanno fatto mancare il loro sostegno alla squadra nella prima trasferta stagionale.


LA PARTITA - Mister De Moraes, costretto a seguire la partita dalla tribuna per squalifica, deve fare a meno degli infortunati Da Costa, Mianulli, Silletti e Lemma e, per la prima uscita in Coppa Italia, si affida al quintetto di partenza composto da De Brasi, Caruso, Bellaver, Girardi e Fusco; sulla sponda neroverde, mister Siviglia può contare su una rosa quasi al completo, ad eccezione del capitano Gianni Siviglia e di Lorenzo Giannace. La partita è inizialmente equilibrata, con il Bernalda che si difende con ordine e intelligenza, cercando di gestire energie e gioco in attesa di trovare il varco giusto per colpire. Al 4’20’’ Girardi si rende pericoloso con uno slalom nel cuore della difesa potentina, ma il brasiliano si lascia ipnotizzare dall’uscita tempestiva di Dominguez. Gli jonici mantengono il pallino del gioco, mentre l’Orsa si rende pericolosa solo con una conclusione improvvisa di Grandinetti, quasi da metà campo, la palla si perde di poco a lato. Il Bernalda continua a spingere e, con il passare dei minuti, Girardi si conferma una spina nel fianco che sguscia tra le maglie neroverdi con estrema facilità: da un suo guizzo nasce la conclusione potente che porta al gol del vantaggio rossoblù. Il suo tiro, infatti, viene deviato da Dominguez proprio sulla testa di capitan Caruso, lesto a ribattere in rete e a siglare la prima marcatura ufficiale della stagione rossoblù. Il gol galvanizza i bernaldesi che, dopo un minuto, raddoppiano con un’altra bella giocata di Gallitelli, bravo a segnare da posizione assai defilata e premiare gli sforzi dei compagni. L’Orsa Aliano prova a rispondere con un tiro di Cospito, la palla viene deviata in tuffo da De Brasi in calcio d’angolo. Nella ripresa i padroni di casa cercano di riaprire in tutti i modi la partita, affidandosi soprattutto alle conclusioni sporadiche dalla distanza di Dipinto, al rientro dopo un lungo infortunio: il numero 11 testa la bravura dell’estremo difensore bernaldese che si esalta in almeno due circostanze e, al 9’10’’, viene anche aiutato dalla traversa, con la sfera che, dopo aver centrato il montante, sbatte sulla linea di porta e torna in campo, strozzando in gola l’esultanza dei padroni di casa. L’assalto neroverde risulta innocuo e, anzi, è proprio il Bernalda Futsal a segnare con il più giovane in campo, Antonio Dilucca, giocatore dell’Under 19 che in contropiede beffa Dominguez e segna la sua prima rete con la prima squadra. La partita è ormai in ghiaccio e il Bernalda amministra senza affanni il prezioso vantaggio, sprecando anche due opportunità dalla lunetta del tiro libero con Gallitelli e Bellaver che si lasciano ipnotizzare dal portiere spagnolo. Siviglia tenta di rimettere in discussione la qualificazione inserendo il portiere di movimento, ma la mossa non produce i risultati sperati e, proprio su un contropiede ospite, Dipinto va a fermare la palla con la mano, beccandosi il secondo giallo. Stavolta il tiro libero viene trasformato da Bellaver che cala il poker e accende l’entusiasmo della’ torcida’ rossoblù, ancora in festa a pochi secondi dalla sirena grazie al gol di Fusco che fissa il punteggio sul 5-0 finale e mette in ghiaccio la qualificazione al secondo turno.


RETURN MATCH - Il match di ritorno si disputerà il prossimo 1° novembre: in attesa di chiudere la pratica in Coppa Italia, il Bernalda Futsal si gode un esordio molto positivo e guarda con fiducia e determinazione al primo impegno di campionato, in programma tra una settimana al PalaCampagna contro il Futsal Fuorigrotta, appuntamento di cartello di una stagione che si preannuncia entusiasmante per l’ambiente rossoblù.

ORSA ALIANO: Dominguez, Schirone, Gerardi, Grandinetti, Siviglia, Fagnano, Dipinto, Cimarrusti, Giordano, Cospito, Angelone, Stabile. Allenatore: Siviglia
RASULO EDILIZIA BERNALDA FUTSAL: De Brasi, Acito, Mastrogiulio, Dilucca, Dell’Osso, Fusco, Bellaver, Girardi, Gallitelli, Sarubbi, Caruso, Meric de Bellefon. Allenatore: Barbieri (De Moraes squalificato)
ARBITRI: Doronzo di Barletta e Valentini di Bari. CRONO: Villanova di Bari
MARCATORI: 13’35’’pt Caruso, 14’47’’pt Gallitelli, 14’21’’st Dilucca, 18’21’’st Bellaver 19’16’’st Fusco
AMMONITI: Cimarrusti, Dipinto e Siviglia. ESPULSO: al 18’21’’st Dipinto per doppia ammonizione


Ufficio stampa Bernalda




COPIA SNIPPET DI CODICE