skin adv

Volare Polignano, Bovino fresco: "Io, capitano di un grande gruppo"

 05/10/2017 Letto 91 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VOLARE POLIGNANO





E' quasi tutto pronto in casa Volare Polignano per lo storico esordio nel campionato nazionale di Serie B (gir. G). Dopo un precampionato cominciato in sordina e terminato con il successo sullo Sporting Club Grotte, la formazione guidata da mister Andrea Rotondo sabato pomeriggio (fischio d'inizio alle ore 16) sarà di scena presso il PalaCurtivecchi di Montemesola al cospetto dei padroni di casa del New Taranto, avversari dei rossoverdi anche in Coppa Italia il prossimo primo novembre.


PARTITA NON FACILE - Anch'essi neopromossi in serie B, i rossoblu del tecnico Reale sono reduci dal successo per 5-2 ottenuto proprio in Coppa Italia nel primo turno del triangolare contro gli Azzurri Conversano, a conferma di quanto gli jonici possano essere temibili tra le mura amiche grazie anche alla spinta di un pubblico molto caloroso. Un esordio non certo agevole, dunque, per gli uomini del presidente Maiellaro come testimoniano le parole di Domenico Bovino, appena promosso capitano della compagine polignanese: “Sarà una partita sicuramente non facile per noi, ma dovremo essere bravi ad affrontarla nel migliore dei modi in quanto si tratta della prima partita di campionato e iniziare con il piede giusto darebbe fiducia a tutto il gruppo, liberando anche un po' di quella tensione che inevitabilmente si crea durante i giorni di preparazione. Loro sono comunque un'ottima squadra e lo hanno dimostrato anche lo scorso anno quando li abbiamo affrontati nel campionato di serie C1”. Per Bovino, come per molti dei suoi compagni, sarà il debutto assoluto in un torneo nazionale: “Per me si tratta di una nuova esperienza, ma soprattutto di una nuova avventura da affrontare con il massimo impegno dato il notevole livello delle squadre che andremo ad incontrare”. Un impegno che dovrà essere maggiore in virtù anche della fresca investitura a capitano: “Non mi aspettavo questa scelta da parte della società e del mister, questo mi onora davvero tanto. Indossare la fascia è uno stimolo in più per dare il 110% in campo, sia una gara, sia in allenamento. Siamo arrivati sin qui grazie al lavoro e ai tanti sacrifici fatti dalla dirigenza, quindi ora tocca a noi dimostrare che hanno creato una grande squadra, ma soprattutto un gruppo formato da uomini veri che onoreranno la maglia della città di Polignano. Personalmente penso che con la giusta concentrazione questa squadra possa disputare un ottimo campionato. Chiaramente la salvezza è il nostro primo obiettivo e cercheremo di raggiungerla il prima possibile”.


Ufficio Stampa Asd Volare Polignano
ufficiostampavolarepolignano@gmail.com




COPIA SNIPPET DI CODICE