skin adv

A Follonica arriva l'Orte. Chiappini suona la carica: "Grosseto, si può dare di più"

 13/10/2017 Letto 120 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ATLANTE GROSSETO





Dopo l’ottima gara di esordio sabato scorso sul parquet del Leonardo Cagliari, giocata in formazione largamente rimaneggiata, con l’assenza contemporanea di ben tre giocatori: gli spagnoli Keko e  Alex, assenti per squalifica della stagione precedente e il giapponese Rui Ikoma, in attesa del transfer, e terminata in parità 3-3 al termine di una grande prova di carattere e cuore che hanno soddisfatto il mister Chiappini, la dirigenza tutta e in modo particolare il presidente onorario e fondatore della Atlante Grosseto che insieme alla figlia Viola hanno assistito alla partita elogiando al termine giocatori e tecnici. Archiviata positivamente la trasferta di Cagliari ora bisogna pensare subito alla prossima gara con l’esordio casalingo di sabato prossimo con inizio alle 15 ancora una volta al Palagolfo di Follonica, in attesa che quanto prima possono iniziare i lavori alla “Bombonera” di via Lago di Varano a Grosseto, per la partita valida per la seconda gara del campionato nazionale di calcio a 5 di serie A2 contro un avversario molto temibile come la formazione del B&A Sport di Orte, una squadra tra le più accreditate alla vittoria del campionato.


SODDISFAZIONE - Al termine dell’ultimo allenamento, quello del giovedì sera Tommaso Chiappini, ancora soddisfatto della prova disputata dai suoi ragazzi ha dichiarato: "ci attende una partita molto più impegnativa contro una delle grandi del torneo e bisogna ripetersi anzi, dare ancora di più, dato che i ragazzi, dato che abbiamo lavorato bene in settimana, siamo al completo, ad eccezione del giapponese Rui Ikoma, ci siamo preparati molto bene e siamo fiduciosi di fare bene, rispettare i nostri avversari, però vogliamo conquistare punti importanti". Per questa delicata partita mister Tommaso Chiappini, con il suo secondo Nicola Stagnaro, ha convocato i seguenti calciatori che si dovranno trovare alle 11 di sabato presso il ristorante Renzo e Lucia di Roselle i seguenti calciatori, Del Ferraro, Izzo, Alex, De Oliveira, Bender, Barelli, Gianneschi, Keko, Caverzan Falaschi, Bifolco e Raia. Queste le designazioni arbitrali: Stefano Mestieri di Finale Emilia, Alessandro Ghetti di Bologna, cronometrista Michele Bensi di Grosseto.


SETTORE GIOVANILE - In questo fine settimana scenderanno in campo anche le formazioni giovanili dell’Atlante Grosseto: sabato alle 16 la Juniores allenata da Samuele Tessitore sarà di scena a Ponsacco contro il Trident Sport convinti di fare bene ed iniziare a fare punti e negli ultimi giorni sono stati tesserati dei nuovi ragazzi e anche se sono alla prima esperienza con il calcio a 5 sono fiducioso di fare bene, dice il mister grossetano. Questi i convocati: Di Marino, Lardarolo, Lamioni, Villano, Nanni, Lucido, Cazzetta, Del Canto, Machetti, Ricci, Maggiolini, Cipollini e Pasquini. La formazione Under 19, di mister Gabriele Righini, che la settimana scorsa ha osservato un turno di riposo, orfana di Kudinov squalificato e di Leonardo Nanni infortunato, viaggia alla volta di Prato per affrontare domenica mattina alle 11 il San Giusto. Il tecnico Righini, anche grazie a dei nuovi innesti è fiducioso e ha convocato i seguenti calciatori: Di Marino, Bianchi, Bifolco, Capitini, Ducci, Alessandro Nanni, Faalaschi, Lardarolo, Ricci, Stefani e Villano.


Ufficio stampa Atlante Grosseto
 




COPIA SNIPPET DI CODICE