skin adv

Mura sfida Prato: "Il Sestu se la gioca". Wilson: "PalaDante, un forte inespugnabile"

 13/10/2017 Letto 454 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CITTA DI SESTU





Si avvicina lo storico esordio casalingo per il Città di Sestu che, sabato pomeriggio, ospiterà al PalaDante il Nuova Comauto Prato Calcio a 5 nel match valido per la seconda giornata del campionato di Serie A2 girone A. I rossoblù, dopo la convincente gara di Chieti nonostante la sconfitta, vogliono continuare a mostrare un bel gioco e vanno alla caccia dei primi punti di questa stagione sia per muovere la classifica sia per mantenere un’imbattibilità che tra le mura amiche dura dal 3 ottobre 2015.


L'AVVERSARIA - Il Prato, avversario di turno, viene da due ottime stagioni condite con l’arrivo nei playoff promozione ed alla prima giornata ha strappato un pari al Bubi Merano dopo averlo rimontato per ben tre volte. Protagonisti di quest’ultimo match sono stati due prodotti del vivaio biancoblu: il classe ’95 Abdesslam Benlamrabet, autore di una tripletta, e Davide Iacona, ragazzo nato nel 96 e autore del primo gol stagionale dei lanieri A capitanare la squadra guidata dal tecnico spagnolo Suso Rey c’è Thiago Perez, portiere cresciuto in Sardegna con le maglie di Paolo Agus, Capoterra 2000 e Asso Arredamenti, che varcherà per la prima volta le porte dell’impianto sestese da avversario mentre al momento risultano assenti lo spagnolo Juanillo per motivi di transfer e i giovani Petri e Solazzo per infortunio.


MARIO MURA - Tutti abili e arruolabili in casa sestese per un match che mister Mura reputa molto importante per il proseguo del cammino: “Il Prato è un’ottima squadra che ha messo in mostra una grande tenacia nell'ultima sfida – analizza l’allenatore rossoblù  – Non mollano mai ed hanno un grande punto di forza in Perez, un estremo difensore di altra categoria capace spesso di fare la differenza. Per noi sarà un'altra finale che dovremo affrontare con la testa giusta e consci delle nostre potenzialità”.


WILSON: "A suonare la carica ci pensa Wilson, voglioso di ottenere una vittoria alla prima davanti al pubblico amico: “Sarà una partita difficile contro una compagine nobile. Verranno a portare via i tre punti, ma noi saremo pronti a disputare un grande match per regalare una gioia ai nostri tifosi, che ci sostengono dal primo all'ultimo secondo, ed iniziare a mettere fieno in cascina. Sarà il gioco di squadra il nostro punto di forza – conclude il capitano – vogliamo mantenere l'imbattibilità casalinga e rendere ancora una volta il nostro campo un fortino inespugnabile". Le squadre scenderanno in campo Sabato 14 Ottobre alle 16 al Palazzetto dello Sport di Via Dante di Sestu (CA), gli arbitri designati sono Daniele Intoppa di Roma 2 e Gianluca Gentile di Roma 1 coadiuvati dal cronometrista Nicola Doneddu della sezione di Nuoro. La gara verrà ripresa dalle telecamere di Directa Sport e sarà visibile, a partire da lunedì, su www.directasport.it.


Mattia Bullita




COPIA SNIPPET DI CODICE