skin adv

Sesta di C2: c’è Anguillara-Fabrica. Fenice per la sestina, Palombara a MSG

 09/11/2017 Letto 372 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





La settimana lunga della Serie C2 continua a rubare l’occhio ad appassionati e addetti ai lavori: se il ritorno del secondo turno di Coppa Lazio - giovedì sera il posticipo Santa Marinella-Eur Massimo - ha regalato gioie e delusioni, la sesta giornata di campionato promette di fare altrettanto.

GIRONE A - Bagarre furiosa per le posizioni di vertice del girone A: nel trio di capolista, l’impegno più difficile tocca alla Virtus Anguillara, che ospita un Real Fabrica a -2 dalla vetta. Comandano, al momento, anche Vallerano e Cortina: i laurentini, dopo aver perso il primato in solitaria, attendono il fanalino di coda Valentia - cinque k.o. in cinque gare -, mentre il team del presidente Mantero fa visita all’Atletico Village. Oltre al clou sulle rive del Lago di Bracciano, spicca Compagnia Portuale-La Pisana: i tirrenici inseguono le battistrada insieme al Fabrica, i biancorossi cercano il successo della svolta.

Clicca QUI per la sesta giornata del girone A

GIRONE B - Il ribaltone dell’ultimo turno ha proiettato una coppia in testa al girone B: lassù c’è il Palestrina, che difenderà la vetta nella trasferta con la Deafspqr, insieme all’Atletico Genzano, atteso dall’impegno esterno con l’Eur Massimo. Il Velletri, dopo il k.o. con la banda Di Fazio e il riscatto in Coppa, chiede strada alla Legio Colleferro per ritrovare il sorriso anche in campionato. Lepanto e Ceccano braccano il podio: i marinesi fanno visita al Gap, i fabraterni al Città di Colleferro. Ennesimo esame per una Pro Calcio in difficoltà: l’Atletico Mole Bisleti ospita il team di Galante, per ora lontano dalle zone più nobili della classifica.

Clicca QUI per la sesta giornata del girone B

GIRONE C - Tanti gli spunti di interesse nel sesto turno del girone C: la Virtus Fenice è l’unica squadra a punteggio pieno della categoria e il suo progetto di fuga, già avviato la scorsa settimana, cerca conferme con il Bracelli. L’Ardita Rieti, seconda a -4 dalla capolista, chiede strada alla Brictense per non perdere la scia degli arancioneri. Tra le inseguitrici, il big match è al PalaLaureti di Monte San Giovanni: i biancoblù di Lima, a quota 7, sfidano nel derby sabino la Virtus Palombara, sul gradino più basso del podio del raggruppamento con tre lunghezze in più di Fabrizi e compagni.

Clicca QUI per la sesta giornata del girone C

GIRONE D - Regina cercasi nel raggruppamento pontino: il primo stop dell’Heracles ha aperto la strada alla ricomposizione di un trio in testa, la sesta giornata promette scintille. Gli scauresi tornano nel fortino amico per ricevere un Latina Scalo Sermoneta che ha cambiato marcia dopo un avvio difficile, trasferte dalle mille insidie per le altre due capolista: il Città di Anzio è ricevuto dall’Accademia Sport, il Cassio va nel fortino di un Falasche che guarda la vetta a -3 con l’ambizione di salire sempre più in alto. L’Atletico Sperlonga, diretta inseguitrice, ospita il Real Fondi, per la Virtus Latina Scalo c’è il derby esterno con lo United Latina.

Clicca QUI per la sesta giornata del girone D


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE