skin adv

Imolese, la trasferta di Cavezzo vale la vetta, Zanoni: "Gara dal peso decisivo"

 10/11/2017 Letto 70 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    IMOLESE





Cinque passi avanti, poi uno stop, improvviso, che risuona come un avvertimento: "La nostra prima sconfitta arriva a pochi giorni da uno scontro diretto. L'attenzione e la concentrazione questa settimana dovranno essere massime, perchè sarà una partita importantissima". Carlo Zanoni analizza lucidamente l'andamento dell'incontro col Gian Luca Montanari: "Non posso che essere rammaricato per l'epilogo della gara: abbiamo dominato sul piano del possesso palla, chiudendo in difesa il nostro avversario, eppure abbiamo perso. Le cause vanno ricercate nei troppi errori commessi e nella nostra incapacità di gestire il vantaggio. Nel primo tempo, sull'uno a zero, siamo stupidamente arrivati a sei falli. Nella ripresa abbiamo ritrovato il vantaggio, ma la frenesia di segnare, unita alla frustrazione dovuta agli innumerevoli tentativi falliti, ci ha annebbiato la mente. In casa si cerca la vittoria a tutti i costi: abbiamo provato, sul finale, col portiere di movimento, con esito pessimo". Dovrà bastare una settimana all'Imolese per dissipare i dubbi e ritrovare le sue certezze: la trasferta a Cavezzo varrà la vetta. "Una sconfitta come questa, in cui non subisci il gioco dell'avversario ma in cui sono gli episodi a decidere, non è un passo indietro. Diciamo - prosegue il capitano rossoblu - che è nell'ordine delle cose: chi perde meno, vince il campionato.  Sabato incontreremo il Cavezzo, una squadra composta da giocatori esperti della categoria, se non, addirittura, di categoria superiore. Abbiamo poco tempo per preparare la partita e dovrà essere questo il nostro primo pensiero. Purtroppo non abbiamo ancora maturato l'abitudine a vincere, dunque dobbiamo lavorare ogni volta come fosse la prima. La sconfitta ha fatto sì che i modenesi ci raggiungessero in vetta e che il Gian Luca Montanari accorciasse a tre punti le distanze: la settima giornata avrà un peso decisivo".


Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese