skin adv

Altamarca, nona sinfonia a Padova: Guidolin-Zardo, la capolista vola

 12/11/2017 Letto 73 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SPORTING ALTAMARCA





Nona giornata del campionato di Serie C1, lo Sporting Altamarca si presenta alla Palestra Gozzano con il bottino pieno di 24 punti in 8 match con un attacco formidabile ed i favori del pronostico, pronostico che vede però il Calcio Padova essere una delle candidate alla vittoria finale del campionato; formazione allenata da Rodriguez che viene da un ottimo periodo di forma e di risultati, ma con un passivo di -8 da recuperare ai nostri ragazzi.

PRIMO TEMPO - In un palazzetto riempito in ogni ordine di posto con un pubblico caloroso lo Sporting Altamarca parte bene, in particolare nel primo tempo dove si fa vedere spesso dalle parti di Androni sfiorando il gol del vantaggio con Ait Cheikh, Shabani e Yabre. Padova che sussurra alla porta di Kovacevic con un tiro debole di Vettore. Al 17° la svolta di una partita avvincente e bella da vedere per il pubblico, Yabre ruba palla al limite dell’area a Rasula e Guidolin è lesto a mandare in rete superando Androni per il vantaggio trevigiano ed il 12° centro in campionato per il capitano. Il Padova risponde subito ancora con Vettore che di potenza vede la sua conclusione infrangersi sulla traversa. Al riposo l’Altamarca conduce.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa i ritmi calano leggermente, soprattutto da parte dei padovani che subiscono i contropiedi degli ospiti e devono ringraziare Androni e la poca cattiveria di Coppe ed Er Raji sotto porta per rimanere in partita. Partita riaperta al 13° con Vettore che con un controllo orientato si porta la palla sul destro e sigla l’1-1. Lo Sporting Altamarca non perde le speranze, anzi con 5 falli contro cerca la vittoria e lo fa al 16° con Zardo, tornato dall’infortunio post Gifema, che servito da Coppe realizza un gol da pivot vero di sinistro, 2-1 Altamarca. Negli ultimi frangenti del match prima dell’occasione di Malosso ben respinta da un grandissimo Androni, Androni stesso sbaglia un tiro libero che Kovacevic intuisce e spazza prima che la palla si insacchi.

PRIMATO SOLIDO - Match ricco di emozioni tra due ottime squadre, protagonisti in campo i due portieri con parate importanti e belle. Vittoria che porta il vantaggio sui padovani a +11, mentre restano 7 i punti di vantaggio sul Rossano secondo e 9 sul Montecchio terzo della graduatoria. Venerdì prossimo altro scontro diretto contro il Verona di Langè, squadra di alta classifica che ora de recuperare 11 punti allo Sporting.


Ufficio Stampa Sporting Altamarca




COPIA SNIPPET DI CODICE