skin adv

Ciampino sul podio col brivido: doppio Dall'Onder, 7-6 all'Odissea 2000

 13/11/2017 Letto 134 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIAMPINO ANNI NUOVI





Ciampino Anni Nuovi - Odissea 2000, la sesta giornata di campionato va in scena al PalaRomboli di Colleferro dove la formazione guidata dal tecnico Micheli conquista tre soffertissimi punti grazie alla vittoria per 7-6.


PRIMO TEMPO - Priva del suo capitano Stefano Terlizzi e di Luciano Mendes, entrambi fermi per un turno di squalifica, la squadra ciampinese inizia con Giannone, Lutta, Dall'Onder, Papù e Dominici; l'Odissea di mister Sapinho con Gervasi, Deluca, Segovia, Del Pizzo e Richichi. Con il piede giusto e sull'acceleratore apre la gara il Ciampino Anni Nuovi che a 1'52" sblocca con Lutta che lungo fascia punta e segna l'1-0. Dominici tenta subito il raddoppio ma non concretizza, l'Odissea risponde con Del Pizzo che manda fuori. Il raddoppio dei ciampinesi non tarda ad arrivare: a 4'15" Dominici, su assist di Papù, firma il 2-0. Veloce nelle gambe e deciso, il Ciampino Anni Nuovi non concede e a 8'24" Mattarocci, capitano di giornata, da posizione frontale supera Gervasi ma colpisce il palo, calcia di nuovo e mette a segno per il 3-0. L'Odissea non si lascia intimorire dalla forza dei ciampinesi e con Del Pizzo e Dentini punta la porta ma un ottimo Giannone non lascia passare. Il ritmo è sempre più elevato, Lemma regala una nuova gioia ai compagni: dalla fascia destra avanza rapidamente e insacca per il 4-0 a 13'13". Sapinho inserisce Richichi come portiere di movimento, a 16'45" l'Odissea accorcia con Scervino per il 4-1. Papù sfiora il gol mandando di poco a lato e sul 4-1 si chiude la prima frazione.


SECONDO TEMPO - Testa e cuore. Il Ciampino Anni Nuovi, con tre lunghezze di vantaggio, è consapevole di non poter sbagliare e, ancor di più, di dover chiudere la partita. Dopo 47 secondi l'Odissea accorcia per il 4-2, Moraes. Il Ciampino Anni Nuovi sale di nuovo in cattedra e a 1'06" allunga per il 5-2 con un tiro potente quanto preciso di Dall'Onder. Al secondo minuto, rosso diretto in direzione di Papù. Da questo momento testa e cuore più che mai. E la squadra di Micheli lo dimostra: in inferiorità numerica riesce a portarsi sul 6-2 con uno straordinario Becchi a 2'30". Mister Sapinho inserisce nuovamente Richichi come portiere di movimento in alternanza a Gervasi, fino al fischio finale. Con l'Odissea riversata nella propria metà campo, il Ciampino Anni Nuovi deve mostrarsi ancor più attento e preciso. Giannone respinge abilmente i tentativi di Moraes e Richichi, a 6'48" l'Odissea riesce ad accorciare per il 6-3 con una manovra offensiva che sfortunatamente Mattarocci devia in rete. Richichi, prima colpisce il palo poi impegna Giannone ma l'estremo difensore ciampinese si ripete nella propria bravura negando ogni possibilità. È fondamentale per il Ciampino Anni Nuovi chiudere la partita che continua a condurre con grande abilità: a 8'50" Dall'Onder intercetta un passaggio ed eludendo la pressione calcia lungo e, a porta sguarnita, mette a segno per il 7-3. L'Odissea vuole conquistare la posta in palio e mette in atto il forcing finale. Richichi per due volte si rende pericoloso, a 11'31" è Dentini però ad andare a segno e a ripetersi poi a 12'35" per il 7-5. A 13'50" Moraes su punizione accorcia ulteriormente per il 7-6. Gli ultimi minuti di gioco sono interminabili per il Ciampino Anni Nuovi ma il gruppo non vuole rinunciare al vantaggio ottenuto e pone attenzione a non sbagliare in fase difensiva con l'Odissea sempre schierata nella propria metà campo. Del Pizzo, Moraes e Segovia sfiorano il pareggio ma Giannone è insuperabile. È compatto e armonico il Ciampino Anni Nuovi, il vantaggio viene mantenuto fino al triplice fischio. Una grande esultanza, 7-6, la vittoria è stata conquistata.


COPPA DIVISIONE - Travolgente e trionfante, il Ciampino Anni Nuovi sa affermarsi davanti ad una squadra organizzata e di altrettanto carattere. Fa i conti con le pesanti assenze di Terlizzi, Luciano e Papù ma, nel momento di maggior difficoltà, tiene alta la concentrazione mostrando la forza del gruppo. Da lunedì si torna al lavoro: martedì sarà il giorno della prima gara della Coppa Divisione, sabato della settima di campionato. Due trasferte attendono il Ciampino Anni Nuovi, la prima in casa del Sagittario Pratola in Abruzzo, la seconda in quella della Virtus Noicattaro in Puglia.


Ciampino Anni Nuovi C5 - Odissea 2000 7-6
Ciampino Anni Nuovi C5: Becchi, Lutta, Lemma, Pauciullo, Mattarocci, Dall'Onder, Papù, Giannone, Dominici, Tomaino, Silvani, Pelagalli. All. Micheli
Odissea 2000: Gervasi, Deluca, Segovia, Russo, Dentini, Scervino, Del Pizzo, Richichi, Graziano, Caruso, Adelmo, Moraes. All. Sapinho
Marcatori: 1'52" Lutta (CAN), 4'15" Dominici (CAN), 8'24" Mattarocci (CAN), 13'13" Lemma (CAN), 16'45" Scervino (O) del p.t.; 00'47" Moraes (O), 1'06" Dall'Onder (CAN), 2''30" Becchi (CAN), 6'48" aut. Mattarocci (O), 8'50" Dall'Onder (CAN), 11'31" Dentini (O), 12'35" Dentini (O), 13'50" Moraes (O) del s.t.
Arbitri: Ronca di Rovigo e Borgo di Schio. Crono: Seminara di Tivoli


Ufficio stampa A.S.D. Ciampino Anni Nuovi C5




COPIA SNIPPET DI CODICE