skin adv

Mirafin, come l'anno scorso: la sesta non ingrana. "Troppo presuntuosi"

 13/11/2017 Letto 234 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MIRAFIN





S’inceppa il cambio della Mirafin che non riesce ad inserire la sesta vittoria consecutiva, concedendo di fatto i tre punti alla Forte Colleferro. Un risultato a sorpresa quanto inaspettato.


PRIMA SCONFITTA - La partita dei rossoblu sembra in discesa, andati in doppio vantaggio al 3′ con Moreira abile nel controllo di palla e nel tiro conclusivo.Il 2-0 arriva dopo due minuti Gioia calcia forte verso la porta e Duarte devia in rete da pochi passi.Il doppio vantaggio dura ben dieci minuti dove la squadra di patron Mirra esercita una supremazia territoriale ma deve stare attenta al contropiede avversario, cosi al 15′ Stefano Forte insacca alle spalle di Lo Grasso. Al 18′ Djelveh defilato sulla sinistra calcia in diagonale colpendo il palo pieno. La pressione della Mirafin si fa piu’ insistente cosi Moreira a 25” dal termine del primo tempo riporta la sua squadra ha distanza di sicurezza con un tiro in diagonale.Nella ripresa il Colleferro scende in campo con un altro atteggiamento,piu’ convinto di poter agguantare il risultato ma allo stesso tempo rischiando perche’ la Mirafin va sempre alla ricerca dell’allungo decisivo, e per poco ci riesce con Petrucci che impatta sull’esterno della rete e con Emer ma e bravo il portiere Esposito ad opporsi.In un contropiede avversario Felici aiutato dalla fortuna si ritrova la sfera sui piedi dopo un rimpallo e va ha depositare la sfera sotto l’incrocio dell’incolpevole Lo Grasso. La Mirafin non e’ fortunata come il Colleferro ,e ancora Esposito a dire no a Duarte,mentre Emer non riesce di poco la deviazione vincente su una palla messa in mezzo all’area da Batella.Al 14′ arriva il pareggio con Felici che firma anche il punto del sorpasso.


MOREIRA - Moreira nel dopo gara: "Questo risultato e figlia della nostra presunzione, dobbiamo recitare il mea culpa e non ci sono scusanti, la sfortuna? Puo’ capitare che ti gira tutto storto".


Pietro Scannella
Ufficio Stampa Mirafin




COPIA SNIPPET DI CODICE