skin adv

Ciampino, semaforo rosso: Olmetti è letale, 1-0 Coppa d'Oro alle giallorosse

 13/11/2017 Letto 152 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VIRTUS CIAMPINO





La Virtus ci prova, crea occasioni, imbastisce trame, fa il suo gioco, ma alla fine la pallina finisce la sua corsa sul disco verde dello zero, che è il magro bottino con il quale la squadra giallorossa fa ritorno a casa, perché la rete che decide l'incontro, l'unica della gara, è messa a segno da Olmetti.

PRIMO TEMPO - Mister Calabria manda in campo D'Errigo, Centola, Zeppoloni, Verrelli e Segarelli ed è proprio quest'ultima a rendersi pericolosa dopo appena un minuto di gioco, la Coppa d'Oro risponde con la girata al volo di Stoppino che però finisce alta. Al 3° Verrelli si presenta sola davanti a Basilici ma non centra il bersaglio e dopo due minuti manca l'appuntamento con l'assist di Zeppoloni sul secondo palo. Al 5° passa in vantaggio la Coppa d'Oro con Olmetti, complice la deviazione decisiva di Centola che spiazza D'Errigo, come De Rossi con Buffon. Le giallorosse provano a rialzare subito la testa, ma non lo fa Mogavero che tenta la conclusione, ignorando De Luca sul secondo palo, Zeppoloni salta Basilici ma non inquadra la porta e, quasi allo scadere dei primi venti minuti di gioco effettivo, ancora Mogavero non riesce a superare Basilici.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa la Coppa d'Oro si rende subito pericolosa con Stoppino, para D'Errigo. La Virtus risponde con Segarelli che batte Basilici ma colpisce il palo. La buona stella della numero 28 giallo-blu si ripete al 5° con la traversa di D'Angelo. L'Italia ha ancora 90 minuti a disposizione, forza azzurri!, per ribaltare un risultato sfortunato maturato in una partita tutt'altro che eccezionale, alla Virtus non sono bastati i 35 rimanenti dalla rete di Olmetti, perché anche le ultime speranze si infrangono contro il muro eretto da Basilici o in qualche imprecisione di troppo sotto porta. Non valeva una qualificazione al mondiale, ma vale la prima sconfitta in campionato per la Virtus Ciampino, che domenica ospiterà al PalaKilgour di Ariccia l'ex Gessica De Luna con il suo Nazareth.


Teana Tittoni
Ufficio Stampa A.S.D. Virtus Ciampino




COPIA SNIPPET DI CODICE