skin adv

Andria, continua il momento nero: sconfitta 4-1 sul campo del Dream Team

 14/11/2017 Letto 76 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL ANDRIA





Seconda sconfitta consecutiva e momento nero per la Florigel Andria, che soccombe 4-1 sul difficile campo sintetico del Dream Team Palo del Colle, quarta forza del campionato. Una sciagurata prima parte di gara condanna la formazione allenata da Danilo Danisi al sesto stop stagionale e a nulla è servita la reazione degli azzurri fermati da uno straordinario Renato Patruno e anche da un po’ di sfortuna.


Danisi sceglie il quintetto composto da Camporeale in porta, Pietro Fiorentino centrale, Somma e De Feo laterali e Magno pivot, mentre mister Foggetti squalificato per l’occasione si affida a Patruno , Carbonara, De Palma, Antuofermo e Catucci. Passano appena due minuti ed è vantaggio barese. De Palma serve Catucci che a due passi dalla porta appoggia di piatto in rete. L’Andria è in totale confusione e prima De Palma firma il 2-0, poi Carbonara il tris. Danisi chiama il time-out e la squadra azzurra inizia a macinare gioco ma poche occasioni da rete. Nella ripresa la gara cambia faccia con gli azzurri quotati all’attacco. Fioccano le occasioni e ad accorciare le distanze è La Porta al 48’. La Florigel ci crede e spinge alla ricerca del gol che riaprirebbe il match, ma prima il palo nega la gioia del gol a Rutigliani, poi Patruno diventa autentico protagonista salvando i suoi in almeno tre occasioni. Nel finale Danisi prova la carta del portiere di movimento, ma a pochi secondi dalla fine è Carlucci a chiudere la pratica con il definitivo 4-1.

Una sconfitta che fa male; ma che fortunatamente non complica la situazione di classifica del team azzurro che questa sera sarà di scena al “Palasport” per il ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia contro la Diaz Bisceglie, mentre sabato prossimo sarà ancora trasferta sul sintetico di Latiano contro il Futsal Win Time.


Antonio Porro
Ufficio Stampa Futsal Andria




COPIA SNIPPET DI CODICE