skin adv

Il Cagliari cerca l'impresa contro il Pescara, Vargiu: "Possiamo giocarcela"

 14/11/2017 Letto 212 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL FUTBOL CAGLIARI





Scatta l’ora di Futsal Futbol Cagliari - Pescara. Era previsto due settimane fa e doveva essere il turno infrasettimanale della 7° giornata, ma il big match di questo avvio di stagione era stato spostato e ora arriva, puntuale, in una settimana calda per la Ffc. Domani i riflettori del PalaConi si accenderanno dalle 19.30 quando arriverà il fischio d’inizio della partita clou di questo intenso girone d’andata. Arriva a Cagliari la capolista imbattuta (in coppia con Olimpus Roma) che ha saputo inanellare 27 punti su 27 e mettere a segno 65 gol (miglior attacco), subendone 13 (seconda miglior difesa). Ma i numeri nel calcio a 5 non sempre sono tutto e quindi la Ffc, terza forza del campionato ma con una partita in meno della capolista, prova a giocarsi tutte le sua carte. Le ragazze guidate da mister Diego Podda arrivano dalla doppietta delle ultime due settimane con le vittorie su Sporting Lokrians e Bellator Ferentum. Ma soprattutto arrivano da due prove sempre più convincenti e che seguono un inizio stagione che sta dando grandi soddisfazioni alle rossoblu. E allora, in un match dove ogni risultato può accadere, a suonare la carica è Carolina Vargiu che, in attesa del rientro di Claudia Cuccu, onorerà ancora una volta la fascia di capitano.

Carolina, mercoledì la grande sfida: come ci arrivate?
"Arriviamo da due vittorie sofferte, ma meritate. Nonostante due belle prestazioni, soprattutto domenica contro la Bellator, soffriamo troppo a causa delle troppe occasioni da gol non sfruttate. Però soffrire e combattete penso sia uno dei nostri punti di forza. Lo facciamo soprattutto nel primo tempo, per poi vincere le partite nella ripresa".

E il big match arriva in un turno infrasettimanale. Può essere un problema?
"Il turno infrasettimanale non è mai semplice, ancor meno se giochi un big match come quello contro il Pescara e se la maggior parte delle giocatrici in rosa lavora tutto il giorno. Ma lotteremo e ci giocheremo le nostre chance al meglio".

Che partita ti aspetti?
"Sarà una gara difficile che ci farà capire se possiamo giocarcela anche con le grandi a prescindere dal risultato. Poi non dobbiamo dimenticare che domenica avremo un’altra partita molto importante per entrare in coppa".

Un campionato duro, dunque. Come lo stai vivendo?
"Per quanto mi riguarda questa stagione sarà importante per capire fino a dove possiamo arrivare sia come squadra sia a livello personale. La società ha voluto alzare l’asticella strutturando una rosa più attrezzata per poter raggiungere obiettivi più importanti. Questo vuol dire anche maggior concorrenza e quindi maggiori stimoli per migliorare e crescere insieme alla squadra. Sono sicura che faremo bene e arriveremo dove ci meritiamo, nel frattempo lavoriamo per migliorare".


Matteo Piga
Ufficio Stampa Futsal Futbol Cagliari




COPIA SNIPPET DI CODICE