skin adv

Maluko: gol e rosso. In trasferta è un altro Latina: 7bello Napoli nel recupero

 15/11/2017 Letto 172 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    AXED LATINA





Il recupero della settima giornata di campionato è amaro per l’Axed Latina, caduta a Napoli sotto i colpi della Lollo Caffè Napoli. I nerazzurri oltre al ko perdono anche Maluko in vista del match di venerdì contro il Came Dosson, causa doppio giallo rimediato nella prima frazione di gioco. Una serata sfortunata per i ragazzi di Mannino giunti a Napoli tra l’altro senza gli squalificati Paulinho ed Espindola. La gara è iniziata con 30’ di ritardo a causa di un problema al pullman del Latina che ha consentito i pontini di arrivare al campo solo pochi minuti prima del match. Il presidente Gianluca La Starza ha voluto ringraziare la società napoletana: “Venivamo a Napoli già in condizioni precarie, poi il guasto durante il viaggio ci ha purtroppo creato altri problemi. Ma ci tengo a ringraziare il club partenopeo che si era messo a disposizione per venire a prenderci con i loro mezzi. Questa è la parte sana dello sport, la dimostrazione che oltre al giusto campanilismo c’è rispetto e fai play”.


PRIMO TEMPO - I nerazzurri schierano Landucci tra i pali, Battistoni, Bernardez, Raubo e Del Ferraro, mentre i padroni di casa partono con Espindola, Peric, Duarte, Suazo e Patias. La sfida è molto equilibrata sin dai primi minuti di gioco e alla prima occasione, dopo 5’20’’ è la Lollo Caffè Napoli a trovare la rete del vantaggio grazie al sinistro potente e preciso dalla distanza di Jelovcic. La formazione di Mannino si riorganizza e produce subito due importanti occasioni per pareggiare, prima con Saul che non trova la porta per pochissimo, poi con Del Ferraro, sul quale è bravo l’estremo difensore di casa intervenire. Ma al 9’ ecco il pari nerazzurro: angolo battuto velocemente da Saul e tocco sotto porta di Maluko che realizza l’1-1. Lo stesso Maluko è sfortunato però poco dopo, al 13’02’’, nel deviare una conclusione di Peric alle spalle di Landucci, per il nuovo vantaggio dei partenopei. Al 15’38’’ grande aggancio di Suazo dalla destra e assist a centro area per l’accorrente Patias, lesto nell’anticipare tutti e insaccare. Dopo aver preso il terzo gol, Mannino inserisce il portiere di movimento, ma dopo due secondi Maluko rimedia il secondo cartellino giallo finendo anzitempo la gara. Poco dopo è però Saul a sprecare in contropiede una clamorosa palla gol che avrebbe rimesso in corsa i nerazzurri, in quel momento in inferiorità numerica. Con un uomo in meno l’Axed tiene botta, ma una volta recuperata la parità numerica ecco la quarta rete dei napoletani con il solito Patias su azione di rimessa. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo arriva anche la quinta marcatura dei locali con Andrè Ferreira. Risposta immediata dei nerazzurri con Bernardez che colpisce però la traversa. Il primo tempo finisce così 5-1 per la Lollo Caffè Napoli.


SECONDO TEMPO - Nella ripresa i partenopei partono forte e con Patias dopo poco più di tre minuti trovano il sesto gol che mette in ginocchio la squadra pontina. Poche le occasioni prodotte nella ripresa da entrambe le squadre, ma in una di queste Espindola si supera mettendo in angolo dopo un colpo di tacco al volo di Bernardez. A 4’ dalla fine è Duarte su tiro libero a siglare il settimo gol per i padroni di casa. Il  tecnico Mannino ha dato la possibilità ai due giovanissimi Cretella e Aiello di fare il loro esordio in campionato, le uniche note liete di una giornata molto sfortunata per la compagine nerazzurra. Il finale è Lollo Caffè Napoli – Axed Latina 7-1. Venerdì i nerazzurri tornano in campo subito al PalaBianchini per la grande sfida contro il Came Dosson primo della classe.


Ufficio stampa Axed Latina




COPIA SNIPPET DI CODICE