skin adv

Bisceglie, il derby per la nona sinfonia. Pugliese: "Molfetta? Rispetto, non timore"

 18/11/2017 Letto 74 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BISCEGLIE





Con il primato in solitario ancora intatto, dopo il filotto di 8 vittorie consecutive che in pratica dura da inizio stagione, il Bisceglie Femminile si appresta a vivere la fase decisiva di questo primo scorcio di stagione ospitando al PalaDolmen, ore 21, il Futsal Molfetta in occasione della decima giornata del campionato di serie A2, girone B.

PUGLIESE - Neroazzurre reduci del 6-0 inflitto a domicilio al Noci, una gara convincente a dir poco come sottolinea la laterale Martina Pugliese, “Con il Noci ritengo sia stata la miglior prestazione della squadra in questo inizio campionato. Il percorso netto di inizio stagione fa a volte dimenticare come la nostra sia una squadra nuova, seppur con gente che in passato ha giocato insieme in altri club. Domenica scorsa si è cominciato a vedere un meccanismo ben oleato dal punto di vista tattico. Abbiamo capito ciò che il mister ci chiede e stiamo iniziando a metterlo in campo”. La calcettista biscegliese evidenzia anche gli aspetti da migliorare in prospettiva futura, “Commettiamo ancora troppi errori individuali, frutto a volte di superficialità, bisogna quindi migliorare l'approccio alla gara”.

DERBY - Domenica si fronte ci sarà un Futsal Molfetta reduce dal 4-1 interno subito ad opera del Città di Porto San Giorgio, un motivo in più per la squadra di mister Iessi di arrivare concentrate al derby tanto atteso. “Per me, biscegliese e giocatrice del Bisceglie, il derby non è una partita, è “la partita” dichiara Martina Pugliese. “Ogni qualvolta si scende in campo lo si fa per i 3 punti, certo, ma il derby è la partita in cui non si può proprio immaginare un risultato diverso dalla vittoria. Sono consapevole che domenica avremo di fronte un avversario di grande caratura, per cui nutriamo assolutamente rispetto, ma nessun timore”. Il derby di solito ha una storia a se ma la calcettista biscegliese prova ad immaginare come andrà domenica sera al PalaDolmen, “Sarà una partita molto combattuta, sul piano del gioco, ma anche sul piano nervoso e della concentrazione. Il Molfetta ha sicuramente voglia di venire a fare punti in casa nostra, che sarebbero molto importanti per la classifica. Noi dobbiamo semplicemente cercare di non adattare il nostro gioco al loro, di imporre il nostro, come il mister ci chiede in ogni gara, e di far valere il nostro "dna sportivo" contraddistinto da aggressività e pressione”.  Bisceglie Femminile-Futsal Molfetta sarà diretta dalla coppia barlettana formata da Domenico Ricco e Giovanni Tessa. Crono: Vito Matera della sezione di Molfetta.


Gianluca Valente
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile

 




COPIA SNIPPET DI CODICE