skin adv

Caserta, Palumbo stende il Bernalda: morale alle stelle per il Sandro Abate

 28/11/2017 Letto 457 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL PARETE





Finalmente dopo i tanti complimenti ricevuti arrivano anche i tre punti per i Ventimiglia Boys in una partita fondamentale ai fini della classifica contro il “ritrovato” Bernalda di mister De Moraes. I locali ritrovano finalmente Cappella ,dopo un lungo stop per infortunio,insieme a D’Aniello ma lasciano ancora ai box Della Corte ed Imparato. La solita partenza ad handicap per i rossoblu’ che al minuto 8’19” vanno sotto grazie a Gallitelli che con un diagonale sotto l’incrocio batte Centore che tocca ma non evita il gol. La reazione e’ veemente per i padroni di casa che per ben 7 volte vanno vicini alla rete del pareggio !! due volte con Ruozzo e Lavagna e una volta con Palumbo D’Aniello e Natale ,ma il pareggio e’ nell’aria e arriva al sorgere del 16’ grazie al solito Lavagna!! Poco dopo una grande parata di Centore evita il nuovo svantaggio mentre ci pensa Capitan Palumbo a pochi secondi dal termine della prima frazione di gioco a rovesciare il primo parziale con una puntata che batte il portiere ospite chiudendo la prima parte di gioco con i suoi in vantaggio per 2-1.


SECONDO TEMPO - Nella ripresa e d’obbligo aspettarsi una reazione dei lucani ma sono invece i rossoblu’ di casa a ergersi a protagonisti assoluti del match magistralmente diretti da Ventimiglia in panca al 24’34” arriva il gol del 3-1 ed e’ finalmente Ruozzo a sbloccarsi con un preciso diagonale a fil di palo ,il Caserta mantiene il pallino del gioco attentissima in difesa e perfetta nel possesso e nelle iniziative , al 29’11” show personale di Cardillo, sempre piu’ vicino ai suoi standard, dalla propria area scambia con D’aniello raccoglie il triangolo sulla fascia si libera di Fusco dribla lateralmente il portiere ospite si accentra e realizza nonostante il disperato recupero di Belaver!!!, standing ovation per lui che con questo gol taglia definitivamente le gambe agli avversari 4-1. Nonostante manchino ancora 10’ De Moraes inserisce il portiere di movimento nel tentativo di riaprire l’incontro ma sia Centore che l’attenta disposizione dei compagni in campo negano ogni possibilita’ agli ospiti, che neanche su una ghiotta occasione causata da un errore arbitrale, poiche il conteggio dei 4 secondi comincia prima che il portiere locale prenda possesso del pallone, ma lo stesso portiere locale respinge il tiro di Da Costa, un altro grande intervento del 13 portiere Casertano su Fusco che batte a colpo sicuro ma si vede deviata la conclusione di quel tanto che basta a spedire la sfera sulla traversa mentre nella ribattuta Da Costa da pochi passi di testa manda fuori, da annotare a 5’ dal termine l’espulsione per doppia ammonizione di Caruso per un fallo su Palumbo che si stava involando verso la sguarnita porta avversaria nei due minuti di superiorita’ i rossoblu’ fanno piu’ che altro possesso palla mentre a 15” dalla fine e Capitan Palumbo a chiudere definitivamente il match con un altro grande gol che arriva dopo aver recuperato palla e superato ben tre avversari spedendo la sfera nella porta vuota nonostante l’ultima disperata carica di un avversario.


INNO ALLA GIOIA - Grande esultanza alla fine dei tifosi accorsi numerosi per sostenere la squadra in questo difficile incontro, e’ stata la vittoria senza dubbio di Mister Ventimiglia che da abile direttore d’orchestra ha accordato alla perfezione i suoi orchestrali per una partita finalmente senza sbavature grazie comunque al recupero di qualche elemento che ha consentito al tecnico casertano di avere a disposizione qualche rotazione in piu’. Sabato prossimo per i ragazzi cari al duo Serino-Iannone esame di stato contro la corazzata imbattibile della Sandro Abate ulteriore test, anche se proibitivo sulla carta, per confermare la bonta’ del rooster di terra di lavoro.

Caserta Futsal-Bernalda 5-1 (2-1)
CasertaFutsal: Centore , Lavagna, Natale,  Canneva,  D’Aniello, Palumbo ,Ruozzo ,Cardillo, Cappella, De Morais, De Maria, Mazzei, All. Guido Ventimiglia
Bernalda: Silletti, Sarubbi, Caruso, Bellaver, Da Costa , Girardi Neto, Laurenzana, Dilucca, Gallitelli, Grossi, De Brasi, Fusco. All: Claudio De Morais
Marcatori: 8’19” Gallitelli (B) 15’52” Lavagna (C) 19’45”,38’16” Palumbo (C) 24’34 Ruozzo (C) 29’11” Cardillo (C)
Arbitri: De Candia (Molfetta) Valentini (Bari) crono Ciccarelli (Napoli)  Spett. 200 circa 


Ufficio stampa Asd Caserta Futsal





Pubblicità