skin adv

Lepanto, da un big match all’altro. Fabi: “Genzano? Nulla da temere”

 07/12/2017 Letto 262 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    LEPANTO





Prosegue il campionato di alta classifica della Lepanto, che nel weekend ha ottenuto un pareggio in extremis contro il Velletri, formazione che si trova al secondo posto della classifica. Con questo risultato il club biancazzurro scende alla quarta posizione della graduatoria, scavalcato dal Futsal Ceccano, che ha battuto per 7 reti a 3 il Deafspqr.


CICLO DI FERRO – Il 2-2 dell’ultima giornata, pur rappresentando un buon risultato, ha lasciato qualche rimpianto: “Abbiamo giocato una buona partita contro un ottimo avversario - dichiara Simone Fabi -. Forse meritavamo anche qualcosa di più, avendo colpito tre pali nel corso della gara, ma siamo comunque molto soddisfatti del pareggio contro il Velletri”. Nel prossimo turno di campionato i biancazzurri affronteranno un altro avversario difficile, l’Atletico Genzano, che si trova attualmente in testa alla classifica: “Sono una bella squadra, se sono primi, hanno sicuramente delle ottime individualità, ma non abbiamo nulla da temere, anche noi abbiamo giocatori molto forti e cercheremo di fare risultato sul loro campo”.


NUMERI A CONFRONTO – Se i gol segnati dalle due squadre sono gli stessi, 46, lo stesso non si può dire per quanto riguarda i gol subiti: a prevalere in questo è il Genzano, che ha incassato solamente 15 reti in 9 partite, 13 in meno della Lepanto. Il club biancazzurro è la peggior difesa tra le prime 8 squadre del campionato: “La nostra difesa è sicuramente da migliorare - ammette il giocatore -. Credo però che la miglior difesa parta sempre dall’attacco e dai movimenti che si fanno all’interno del campo da gioco. Riuscendo a migliorare in questi due fondamentali, penso che potremmo migliorare questo dato”.


OBIETTIVI – Proprio il giocatore biancazzurro ha avuto nella passata stagione diverse soddisfazioni in quanto a gol realizzati, ben 10. Quest’anno, invece, Fabi non sta riuscendo a segnare con la stessa frequenza: “Spero di iniziare a segnare più spesso, l’anno scorso riuscivo a farlo, quest’anno per il momento ho realizzato soltanto una rete. Ci sono ancora molte partite da giocare e io cercherò di aumentare il numero delle mie marcature”.


Nicolò Signanini