skin adv

TopNetwork, la promessa di De Bonis: “Darò l’anima per aiutare questa società”

 15/12/2017 Letto 462 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    TOPNETWORK VALMONTONE





Chi ben comincia è a metà dell’opera. Lo dice un proverbio, se lo augura Luca De Bonis, che sabato scorso ha debuttato con un successo sulla panchina della TopNetwork Valmontone, espugnando con il punteggio di 5-3 il campo dello Sporting Hornets.


LA CURA – “Le mie prime impressioni sono buone - afferma il tecnico -. Ho trovato un gruppo un po’ giù di morale, ma nel corso della settimana sono riuscito a risollevare l’umore dei ragazzi, come si è visto poi sabato. Siamo andati su un campo ostico, su un terreno a cui non siamo abituati, eppure abbiamo portato a casa i tre punti. La squadra ha conquistato la vittoria e questa è la cosa più importante, perché le vittorie rappresentano la medicina migliore quando sei in difficoltà”.


NIENTE RIVOLUZIONI – La cura De Bonis ha avuto subito effetti positivi: “Stiamo lavorando sul piano fisico e sotto il profilo tattico, perché ho bisogno di spiegare alla squadra la mia idea di calcio a 5, ma non ci sono state rivoluzioni - continua il mister -. La rosa, infatti, è rimasta pressoché la stessa, con l’aggiunta di tre giovani innesti (Gianmarco Ippoliti, Raul Montenero, e Michel Menè, ndr). Obiettivi? Ottenere una salvezza tranquilla, ma ci vogliamo anche divertire, quindi vediamo giornata dopo giornata, per capire dove possiamo arrivare”.


NORDOVEST – L’ultima gara del girone di andata coinciderà con il debutto casalingo di De Bonis. Il Valmontone ospiterà la Nordovest in un match che metterà di fronte due formazioni che hanno cambiato da poco la guida tecnica: “Sarà una bella sfida, una sfida importante contro una squadra blasonata che può contare su un allenatore di livello. Verranno da noi per vincere, ma in casa ci teniamo a fare bella figura”. Zero proclami, ma una promessa: “Darò l’anima per portare il più in alto possibile questa società”.


Antonio Iozzo