skin adv

#SerieAFutsal, GL3 e lo strappo: A&S in fuga. Blitz Lupi e Pesaro. Cinquina Eboli

 16/12/2017 Letto 333 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Il 7 e l’8. Sette successi di fila in #SerieAplanetwin365, otto considerando la Coppa Divisione, così l’Acqua&Sapone Unigross spezza l’equilibrio di una regular season imprevedibile come poche, finora. La squadra di Ricci si prende la rivincita sul Lollo Caffè Napoli, trascinata da un grande Gabriel Lima s’impone 3-1 a Chieti, portandosi a quattro lunghezze dalla sorprendente Came Dosson, +5 sugli azzurri, agganciati in classifica dalla Luparense.


GL3 SHOW – Al PalaSantaFilomena, la sfida di cartello della prima giornata di ritorno è molto maschia, fisica, con tanti falli. I pescaresi l cambiano nell’arco di 11 secondi. Lukaian concretizza una bella azione corale, Gabriel Lima s’inventa il raddoppio: al riposo sul 2-0 ed è giusto così. Anche nella ripresa l’A&S mostra la sua superiorità, anche se un errore di Edgar Bertoni, costringe un ottimo Lukaian a sostituirsi a Mammarella. Inevitabile rigore, con tanto di rosso al bomber brasiliano, Patias spiazza il numero uno della Nazionale, riaprendo la gara. Polido si gioca il 5vs4 con Duarte portiere di movimento. Non arriva l’atteso pari per il tecnico portoghese, ma il 3-1 dell’mvp del match, GL3. Finisce 3-1. Dopo 10 risultati utili consecutivi, prima delusione per l’allenatore di Coimbra.


BLITZ – Negli altri incontri, spicca il secondo successo di fila di una Luparense in ripresa: nel blitz capitale del PalaGems, c’è lo zampino di un Honorio che si porta a casa il pallone per il suo hat trick. In trasferta vince anche il Pesaro. Che va sotto due volte a Imola contro la IC Futsal. Ci pensa il nuovo arrivato, Giuliano Fortini a guida la rimonta rossiniana, che la spuntano nel finale grazie alle reti di Boaventura e un tiro libero trasformato da Marcelinho.


TRE PUNTI PREZIOSI – Un, due, tre... Feldi Eboli. Terzo successo di fila e, soprattutto, tre punti pesantissimi in ottica salvezza per i salernitani di Ronconi. Che vanno sotto in casa con Milano, prima di uscire fuori alla distanza: Fornari prende per mano i suoi, doppio Burato, Pedotti e Bico, la cinquina salernitana è vincente, sotto gli occhi in tribuna del presidente della Divisione Calcio a 5, Andrea Montemurro.
 

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 3-1 (2-0 p.t.)
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Lima, Bordignon, Murilo, Calderolli, Lukaian, De Oliveira, Bocao, Bertoni, Coco Wellington, Jonas, Casassa. All. Ricci
LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Espindola, Duarte, Patias, Ferreira, Jelovcic, Peric, De Luca, Vavà, Scigliano, Ghiotti, Varriale, Vallarelli. All. Polido.
MARCATORI: 10'16" Lukaian (A), 10'27" Lima (A), 13'50" rig. Patias (N), 16'40" Lima (A)
AMMONITI: Coco Wellington (A), Ghiotti (N), Mammarella (A), Bordignon (A), Duarte (N), Patias (N), De Oliveira (A)
NOTE: Al 13'49" espulso Lukaian (A) per chiara occasione da gol
ARBITRI: Dario Pezzuto (Lecce), Donato Lamanuzzi (Molfetta) CRONO: Luca Micheli (Frosinone)


FELDI EBOLI-MILANO 5-1 (0-1 p.t.)
FELDI EBOLI: Gilli, Fornari, Pedotti, Baron, Bico, Frosolone, Arillo, Vizonan, Perri, Burato, Caponigro, Pasculli. All. Ronconi
MILANO: Tondi, Esposito, Horvat, Urio, Alan, Gargantini, Ziberi, Leandrinho, Peverini, Bianchi, Luft, Mauri. All. Sau
MARCATORI: 9'46'' p.t. Leandrinho (M), 8'23'' s.t. Fornari (F), 9'13'' Burato (F), 12'14'' t.l. Pedotti (F), 12'38'' Bico (F), 17'36'' Burato (F)
AMMONITI: Bico (F), Peverini (M), Vizonan (F), Ziberi (M), Urio (M)
ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Riccardo Davì (Bologna), Giovanni Ferraioli Vitolo (Castellammare di Stabia) CRONO: Gianpiero Cafaro (Sala Consilina)


LAZIO-LUPARENSE 5-7 (3-5 p.t.)
LAZIO: Laion, Gedson, Scheleski, Jorginho, Chilelli T., Gastaldo, Chilelli D., Varela, Bizjak, Lupi, Biscossi, Liistro. All. Angelini
LUPARENSE: Miarelli, Honorio, Rafinha, Taborda, Mello, Jesulito, Longobardo, Lara, Tobe, Etilendi, Jefferson, Leofreddi. All. Marin
MARCATORI: 1' p.t. Honorio (LU), 2'30'' Honorio (LU), 5' Jesulito (LU), 11'05'' Jorginho (LA), 15'57'' Jorginho (LA), 17'51'' Rafinha (LU), 18'30'' Mello (LU), 19'50'' Chilelli D. (LA), 8'30'' s.t. Honorio (LU), 8'57'' rig. Jorginho (LA), 10'09'' Jorginho (LA), 19'50'' Taborda (LU)
AMMONITI: Scheleski (LA), Miarelli (LU), Tobe (LU), Gedson (LA), Honorio (LU)
ARBITRI: Fabio Pagliarulo (Napoli), Enrico Pagano (Torre Annunziata) CRONO: Antonio Marino (Agropoli)


IC FUTSAL-ITALSERVICE PESARO 2-4 (2-1 p.t.)
IC FUTSAL: Juninho, Borges, Salado, Castagna, Ferrugem, Tedesco, Saura, Paolini, Juan Rodriguez, Lari, Liberti, Battaglia. All. Pedrini
ITALSERVICE PESARO: Micoli, Tonidandel, Marcelinho, Cesaroni, Boaventura, Fortini, Tres Rudinei, Curri, Stringari, Manfroi, Guennounna, Miraglia. All. Ramiro
MARCATORI: 2'22" p.t. Salado (I), Tonidandel (P), 18' Castagna (I), 4'11" s.t. Fortini (P), 12'52" Boaventura (P), 18'46" t.l. Marcelinho (P)
AMMONITI: Tres Rudinei (P), Salado (I), Juninho (I), Castagna (I), Liberti (I)
ARBITRI: Dario Di Nicola (Pescara), Lorenzo Di Guilmi (Vasto) CRONO: Stefano Mestieri (Finale Emilia)


CAME DOSSON-REAL RIETI 2-1 (1-1 p.t.)
CAME DOSSON: Morassi, Rangel, Vieira, Grippi, Schiochet, Belsito, Di Guida, Bellomo, Sviercoski, Alemao, Rosso, Massafra. All. Sylvio Rocha
REAL RIETI: Leandro Garcia, Paulinho, Corsini, Nicolodi, Betao, Esposito, Schininá, Caetano, S.Romano, Luciani, Gouaiche, Lupinella. All. Patriarca
MARCATORI: 9'34" Vieira (C), 18'57" Betao (R), 4'05" s.t. Rangel (C)
AMMONITI: S.Romano (R), Corsini (R)
ARBITRI: Francesco Paolo Spinazzola (Barletta), Stefano Parrella (Cesena) CRONO: Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)


BLOCK STEM CISTERNINO-PESCARA 1-5 (1-2 p.t.)
BLOCK STEM CISTERNINO: De Simone, Bruno, Josiko, Franklin, Fabinho, Punzi, Leggiero, Papapietro, Eduardo, Passiatore, Sicilia, Caramia. All. Basile
PESCARA: Mudronja, Rescia, Borruto, Rosa, Cuzzolino, Caputo, Salas, Adrian Eduardo Sanchez, Scarinci, Casciano, Berardi, Pietrangelo. All.
MARCATORI: 2' p.t. Rosa (P), 7' Rosa (P), 9' Punzi (C), 2' s.t. Borruto (P), 11' Salas (P), 12' Caputo (P)
AMMONITI: De Simone (C), Bruno (C)
ARBITRI: Daniele Intoppa (Roma 2), Simone Pisani (Aprilia) CRONO: Pasquale Marcello Falcone (Foggia)


AXED LATINA-KAOS REGGIO EMILIA 2-3 (2-1 p.t.)
AXED LATINA: Basile, Del Ferraro, Paulinho, Maluko, Diogo, Aiello, Raubo, Bernardez, Battistoni, Cretella, Saul, Landucci. All. Mannino.
KAOS REGGIO EMILIA: Molitierno, Avellino, Tuli, Dian Luka, Fits, Garrido, Titon, Fusari, Kakà, Vinicius, Aieta, Timm. All. Juanlu
MARCATORI: 15' p.t. Paulinho (L), 16'50" Avellino (K), 19'36" Bernardez (L), 1'25" s.t. Dian Luka (K), 11'34" Titon (K)
AMMONITI: Saul (L), Titon (K), Bernardez (L), Diogo (L), Maluko (L), Avellino (K), Kakà (K), Tuli (K)
ARBITRI: Vincenzo Tafuro (Brindisi), Nicola Acquafredda (Molfetta) CRONO: Davide Fardelli (Cassino)

 

SERIE A PLANETWIN365 – 14ª GIORNATA (1ª DI RITORNO)
VENERDI’ 15 DICEMBRE 2017 – ore 20.45

BLOCK STEM CISTERNINO-PESCARA 1-5

AXED LATINA-KAOS REGGIO EMILIA 2-3

CAME DOSSON-REAL RIETI 2-1

SABATO 16 DICEMBRE 2017 – ore 18.30
IC FUTSAL-ITALSERVICE PESARO 2-4

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 3-1

FELDI EBOLI-MILANO 5-1

LAZIO-LUPARENSE 5-7

Ufficio stampa Divisione