skin adv

Quattordicesima di C1: Savio a Valmontone. Italpol-Aprilia e Perconti-Pomezia!

 21/12/2017 Letto 344 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





I quarti di Coppa Lazio hanno acceso la settimana prenatalizia con emozioni a valanga, ma, prima di godersi le festività, le magnifiche ventotto di Serie C1 devono confrontarsi con l’ultimo turno del 2017, il primo dopo il giro di boa: Savio e Italpol sono campioni d’inverno nei rispettivi gironi, ma restano ancora tredici giornate di una stagione fin qui favolosa.

GIRONE A - Trappola lepina per un Savio saldamente al comando del girone A: la squadra di Medici è attesa dalla TopNetwork Valmontone, che, scossa dal cambio di allenatore, vuole tornare a fare bottino pieno in casa. Alle spalle della capolista, è scontro diretto in quel di Marino: il Real Castel Fontana, in serie positiva da tre giornate, riceve la Spes Poggio Fidoni, che sogna il pomeriggio perfetto per avvicinare il secondo posto. Lo Sporting Juvenia, dopo il colpaccio in Coppa, ospita sulle ali dell’entusiasmo il CCCP e punta all’ottavo acuto, l’altro big match si gioca a Carbognano tra i viterbesi e un Real Ciampino di nuovo in campo. Per la Vigor Cisterna c’è l’insidia Aranova, rinviata a fine gennaio Sporting Hornets-Nordovest. Nella corsa salvezza, occhi puntati su Isola-Albano: gli aeroportuali inseguono il primo successo in campionato, i castellani vogliono accorciare sul gruppo di centro classifica.

Clicca QUI per la quattordicesima giornata del girone A

GIRONE B - 40’ clamorosi attendono il girone B con le prime quattro di fronte nei due big match di un sabato fantastico. Al PalaGems, la parola d’ordine è riscatto: l’Italpol, metabolizzata l’eliminazione in Coppa, difende il primato con la United Aprilia, reduce dal k.o. di Pomezia. La Fortitudo è volata a +3 sul team di Serpietri e continua a inseguire la vetta a -1, ma la trasferta di Colli Aniene con la Vigor Perconti, che sente il profumo di podio, è un esame a dir poco durissimo. Anziolavinio e Cisterna possono approfittarne, ma in tempi diversi: l’Atletico attende un Real Stella al quale l’anno scorso contese la promozione in C1 fino all’ultima giornata, mentre l’EcoCity, fresco di qualificazione in Final Four, dovrà aspettare il 16 gennaio per la trasferta con il Pavona. Al Minturno il successo manca da novembre, coglierlo a Villa De Sanctis contro Il Ponte non sarà impresa facile, due le sfide salvezza: Spinaceto-Vis Fondi può consentire a entrambe di allontanarsi dalla zona playout, delicatissimo anche l’incrocio TC Parioli-Real Terracina.

Clicca QUI per la quattordicesima giornata del girone B


Francesco Carolis