skin adv

Olimpus, Taina e Dayane illudono due volte: Pescara di rimonta, 3-2 alle blues

 24/12/2017 Letto 127 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    OLIMPUS





L'Olimpus è sempre avanti ma nel finale si lascia superare dal Pescara. La formazione di Daniele D'Orto, nella quale Cortes è scesa in campo con un problema muscolare che l'ha costretta a lasciare anzitempo il terreno di gioco, pur giocando un'ottima partita, non è riuscita ad avere la meglio sulla formazione di mister Segundo. Apre Taina Santos; nella ripresa rigore per il Pescara con Nicoletta che devia sul palo la conclusione di Vanessa Pereira. Poi arriva il pari di Tampa, seguito dal nuovo vantaggio dell'Olimpus con Dayane. Negli ultimi 4' la formazione di casa trova il pari con Vanessa e la rete della vittoria con Tampa a 2'44'' dal termine.

PRIMO TEMPO - Dopo appena 30'' la formazione di casa è in vantaggio: calcio d'angolo dell'Olimpus, Cortes mette in mezzo dove arriva puntuale Taina Santos, tap in vincente e 0-1 per la formazione blues. Il Pescara prova a reagire con alcune conclusioni centrali di Tampa e Vanessa. A 3'31'' occasione per l'Olimpus con Maite che recupera palla approfittando di un disimpegno errato del Pescara e mette al centro, Cortes indirizza in porta, salvano a due palli dalla linea Taty e Vanessa in scivolata. A 6'45'' Giustiniani, dopo essersi opposta a Vanessa, dice "no" anche alla conclusione di Bertè. A 14'24'', Vanessa da posizione defilata calcia in direzione dell'angolo alto alla sinistra di Giustiniani che con un guizzo allontana la palla dallo specchio della porta. Sull'azione successiva, Taty chiude su Dayane, smarcata a centro area da Taina Santos. A 5'' dal termine della prima frazione di gioco, Bellucci, a due passi dalla porta, calcia alto.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il Pescara ci prova con un tiro di Tampa e con una conclusione da posizione favorevole di Siclari, interventi sui quali è brava in chiusura Giustiniani. A 1'42'' Taina Santos non sorprende per un soffio Antonaci, con un tiro da metà campo diretto sotto la traversa, il portiere del Pescara devia in angolo. A 4'47'' Tampa centra la traversa con una conclusione dalla distanza. 20'' dopo occasione per l'Olimpus con Pomposelli. A 6'30'' rigore fischiato a favore della formazione di casa, in porta per l'Olimpus entra Liliana Nicoletta che devia sul palo la conclusione di Vanessa Pereira. A 7'29'' Tampa concretizza un'azione avviata da Bertè e trova il goal del pari (1-1). A 10'02'' l'Olimpus torna in vantaggio: conclusione di Maite respinta con il corpo da Taty, sulla ribattuta Dayane non lascia scampo agli avversari e fa 1-2. Dopo 90'' ci riprova il pivot brasiliano dell'Olimpus, ma Antonaci riesce a deviare in angolo la sua conclusione; lo stesso fa Giustiniani a 14'14'' quando Siclari calcia a rete. Ci riprova l'Olimpus con De Angelis, servita da Taina Santos. A 3'36'' dal termine della gara il Pescara trova il pari con un diagonale sul secondo palo di Vanessa Pereira, dal limite destro dell'area di rigore (2-2). 50'' più tardi, quasi dalla medesima posizione, è Tampa a realizzare la rete del vantaggio per la formazione di casa. L'Olimpus schiera il portiere di movimento ma il risultato della gara non cambia. La formazione di Daniele D'Orto chiude l'anno con una sconfitta ma resta al secondo posto in classifica.


Marco Ottaviani
Ufficio Stampa ASD Olimpus