skin adv

Coppa Puglia, Aquile Molfetta, San Ferdinando e Manfredonia regine al PalaPoli

 08/01/2018 Letto 265 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Aquile Molfetta, San Ferdinando e Manfredonia 2000 sono le tre sorelle che escono vincitrici al termine delle Finali di Coppa Italia 2018, disputatesi a Molfetta dal 3 al 7 gennaio. Giornata finale indimenticabile per gli appassionati del calcio a 5 pugliese con un PalaPoli gremito in ogni ordine di posto e festante, come lo sport deve insegnare.

SERIE C FEMMINILE - La giornata ha preso il via con la finale di Coppa Italia di Serie C Femminile tra Uniti Per Cerignola e Manfredonia 2000. L’equilibrio regna nel primo quarto d’ora, poi ci pensa bomber Guercia nel giro di due minuti a portare le cerignolane avanti di due gol. La ripresa vede un Manfredonia diverso in campo ed in sessanta secondi impatta il match con Ciociola e D’Alessandro, quarta rete in due gare per lei. L’equilibrio regna sino al 27’ quando Simona Maccione insacca con un preciso diagonale la rete del 3-2 che vale la coppa per il Manfredonia 2000.

SERIE C2 - Non ha deluso le aspettative la finale di Coppa Puglia di Serie C2 tra San Ferdinando e Trulli e Grotte. Gli uomini di Giuseppe Russo si portano sul 2-0 grazie alle doppietta di Lupoli, Mastrangelo accorcia subito le distanze. Finale di tempo convulso, Mezzapesa viene espulso per doppia ammonizione, Olivieri fallisce il tiro libero. Nella ripresa la paura di prendere gol la fa da padrona, il gioco duro non manca ed a farne le spese è lo sfortunato Lupoli che abbandona in barella il campo. Il Trulli e Grotte ci prova sino alla fine, ma i gialloverdi portano a casa la coppa con il definitivo 2-1.

SERIE C1 - Gran finale della manifestazione dedicato alla Coppa Italia di Serie C1 Maschile tra Aquile Molfetta e Just Mola. In un PalaPoli trasformatosi in un catino incandescente gli uomini di mister Rutigliani sbloccano il risultato con Teo, il “mastino” Di Benedetto raddoppia, Perez Ortiz fa tris al termine dei primi trenta minuti di gioco. Nella ripresa il copione non cambia con Teo che realizza la personale doppietta di giornata, Gonzalez Campana insacca la quinta marcatura, mentre Barbolla fa 6-0. La doppietta di Lestingi, capocannoniere della manifestazione con 11 gol, rende meno amaro il passivo che capitan Cirillo chiude per il definitivo 7-2. La premiazione è un concentrato di emozioni con la foto ricordo dei biancorossi sotto l’immagine dell’indimenticato Vincenzo De Giglio.


UNITI PER CERIGNOLA-MANFREDONIA 2000 2-3 (2-0 p.t.)


UNITI PER CERIGNOLA: Sciannamea, Dantone, Guercia, Maratea, Dilucia. Pugliese, Di Bari, Perrucchino, Carlone, Frisani, Balzano. Allenatore: Patetta


MANFREDONIA 2000: Palumbo E., Palumbo A., Castriotta, D’Alessandro, Morrone. Placentino, Ciociola, Maccione, Di Bari, Bosco, Longo, Nardella. Allenatore Portovenero (squalificato)


MARCATRICI: 18’ p.t. Guercia (Ce), 19’ Guercia (Ce), 5’ s.t. Ciociola (M), 6’ D’Alessandro (M), 27’ Maccione (M)


AMMONITE: Morrone (M), Frisani (Ce)


ARBITRI: Chimenti (Bari), Pellegrino (Lecce)




SAN FERDINANDO-TRULLI&GROTTE 2-1 (2-1 p.t.)


SAN FERDINANDO: Torraco, Distaso, Severino, Lupoli, Cotrufo. Accarrino, Olivieri, Losapio, Natalino, Lopez, Lombardi. Allenatore: Russo


TRULLI&GROTTE: L’Abbate M., De Leonardis, Massarelli, Mastrangelo, Mezzapesa. Della Pietra, L’Abbate D., Liuzzi, Sorresso, Galizia, Guarnieri, Romanelli. Allenatore: Cisternino


MARCATORI: 8’ p.t. Lupoli (SF), 10’ Lupoli (SF), 11’ Mastrangelo (TG)


AMMONITI: Massarelli (TG), Mezzapesa (TG), Mastrangelo (TG), Distaso (SF), Cotrufo (SF), Severino (SF), Torraco (SF)
*
ESPULSI: Mezzapesa al 31’ p.t. per somma di ammonizioni
ARBITRI: Matera (Molfetta), Di Bello (Barletta)


NOTE: al 33’ p.t. L’Abbate M. (TG) para un tiro libero a Olivieri (SF)


AQUILE MOLFETTA-JUST MOLA 7-2 (3-0 p.t.)


AQUILE MOLFETTA: Stasi, Di Benedetto, Teo, Cirillo, Bellaver. Acquaviva, Gonzalez, El Orabi, Barbolla, Perez, Volpe, Mariano. Allenatore: Rutigliani


JUST MOLA: Gargano, Satalino, Lacoppola, Albanese, Lestingi. Soldano, Decataldo, Amoruso, Valente, Salatino, Mastronardo. Allenatore: Recchia


MARCATORI:2’ p.t. Teo (M), 5’ Di Benedetto (M), 11’ Perez Ortiz (M), 9’ s.t. Teo (M), 11’ Gonzalez (M), 17’ Barbolla (M), 25’ Lestingi (J), 26’ Lestingi (J), 27’ Cirillo (M)


AMMONITI: Soldano (J), Valente (J), Lestingi (J), Albanese (J)


ARBITRI: Corrado (Brindisi), Signorile (Bari)
FALLI: 5-5 p.t., 4-3 s.t.