skin adv

Rosato pungola l'Axed Latina: "Fuori l'orgoglio nel derby di Rieti"

 11/01/2018 Letto 178 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    AXED LATINA





L’Axed Latina torna in campo domani sera (venerdì 12 gennaio) alle 20.45 per sfidare in trasferta il Real Rieti. Cliente difficile per i nerazzurri che però sono spinti da grande voglia di rivalsa. La squadra è concentrata, il tecnico Mannino spera di recuperare qualche giocatore impossibilitato a giocare causa infortunio nelle ultime gare e la società in questo momento vuole stringersi ancora di più intorno al quintetto pontino.


ROSATO - A parlare in casa nerazzurra è il vicepresidente Claudio Rosato: “Voglio vedere una reazione di orgoglio da parte dei ragazzi, purtroppo è vero che nelle ultime partite ci sono stati diversi infortuni che hanno compromesso il nostro cammino, ma questo non deve abbatterci. Anzi, proprio nei momenti di maggiore difficoltà si vede quanto carattere possa avere un gruppo di giocatori e io sono certo che risaliremo la china, perché l’Axed Latina ha dei valori importanti. Ci sono ancora tante partite da giocare e io chiedo a tutti più di quello che è stato dato fino a questo momento. L’impegno non è mai mancato, ma adesso serve dare di più. A Rieti ci attende un match delicato, la formazione di casa sta attraversando un ottimo momento di forma, però troverà un Latina affamato di punti, desideroso di smentire tutti coloro che pensano che questa squadra non possa più lottare per un piazzamento playoff. Abbiamo visto tutti cosa è in grado di fare l’Axed Latina, specialmente se a pieno regime. Siamo tutti vicini ai giocatori, la sfida di Rieti e quella interna con Milano saranno fondamentali per arrivare alla sosta con un altro spirito. Il mese di pausa ci permetterà per fortuna di recuperare tutti gli effettivi per la volata finale, lì dove vogliamo e sono sicuro saremo ancora protagonisti”. Per la sfida di Rieti non ci sarà Battistoni, assente per squalifica.


Ufficio stamp Axed Latina