skin adv

Di Chiano avvisa la Diaz: "Pellegrino Sport? Gara ricca di insidie". Out Mugeo

 12/01/2018 Letto 169 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    DIAZ BISCEGLIE





Archiviata la Final Eight di Coppa Italia con la vittoria della Aquile Molfetta in finale sul Just Mola, sabato 13 gennaio riprende il campionato di C1 con la Diaz impegnata al PalaDolmen ospitando il Pellegrino Sport Altamura in occasione delle 19esima giornata.

DI CHIANO - “La sosta da una parte ha interrotto un ottimo momento”, esordisce il tecnico biancorosso Giuseppe Di Chiano, “perché venivamo da un 2-2 in casa del Molfetta giocato ad alti livelli. Durante la sosta però, coppa compresa, abbiamo lavorato bene e di questo voglio pubblicamente ringraziare i miei ragazzi per l’impegno e la disponibilità che hanno profuso. Non avremo più soste sino al termine della stagione regolare, quindi arrivare pronti alla parte decisiva della stagione sarà fondamentale”. Diaz in piena zona playoff a quota 32 punti, in compagnia dell’Eraclio C5, di fronte un Pellegrino Sport ultimo in classifica con 12 punti. Guai ad abbassare la guardia, soprattutto contro una squadra che nella ultime sei uscite ha vinto due volte, pareggiato contro il Palo e perso tre gare, due delle quali con un solo gol di scarto. “La partita di sabato con il Pellegrino Sport”, continua Di Chiano, “è piena di insidie, veniamo da 20 giorni di lavoro duro quindi non saremo al top. Al tempo stesso dobbiamo ripartire con una vittoria per esordire bene nel 2018, dovremo essere bravi a gestire bene i momenti della partita”. Diaz che dovrà fare a meno di Mugeo, assente per motivi personali, dubbi rimangono sul febbricitante capitan Palermo. Diaz-Pellegrino Sport Altamura sarà diretta da Stefano Franco e Francesco Chimenti, entrambi provenienti dalla sezione di Bari. Calcio d’inizio previsto alle ore 16. 

 
Gianluca Valente
Ufficio Stampa Asd Diaz Bisceglie