skin adv

Di Ponto in bianco: "Brillante, in Coppa Italia dobbiamo fare così"

 12/01/2018 Letto 150 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BRILLANTE TORRINO





Dimenticare la sconfitta contro la Mirafin e continuare l’avventura in Coppa Italia. Questo il doppio obiettivo della Brillante Torrino, che si appresta a ricevere il Cagliari 2000 in una sfida in cui è davvero vietato sbagliare.


VOLTARE PAGINA – Dopo il brutto k.o. maturato nella prima giornata di ritorno, i biancoverdi sono momentaneamente scivolati fuori dalla zona playoff e si ritrovano a -10 dalla vetta. Considerata la situazione in campionato, diventa ancora più importante fare bene in coppa, dove tutti sperano di ritrovare la vera Brillante. Troppo brutta, infatti, la squadra vista sabato scorso: “Oltre al risultato, con la Mirafin è mancata soprattutto la prestazione - ammette Edoardo Di Ponto -. Nell’arco di una stagione una giornata storta può capitare, anche se le grandi squadre lavorano affinché questo avvenga il meno possibile. Se siamo davvero bravi, quindi, dobbiamo fare in modo che gare del genere non si ripetano”.


CAGLIARI 2000 – Specialmente domani, nel dentro o fuori contro il Cagliari 2000: “Una partita che non possiamo sbagliare, anche perché teniamo tantissimo alla Coppa Italia - sottolinea l’estremo difensore -. Giochiamo in casa e vogliamo riscattare la brutta prestazione contro la Mirafin”. Anzidei e compagni hanno già sconfitto i sardi in campionato, ma guai a parlare di esito scontato: “Non esistono gare facili, basta guardare la Coppa Divisione, dove sono già state eliminate diverse formazioni di Serie A, per rendersene conto - conclude il numero 1 -. Ogni gara secca presenta delle insidie, quindi dovremo dare il massimo”.

 

Ufficio stampa Brillante




COPIA SNIPPET DI CODICE