skin adv

Bisceglie, contro l’AZ per conquistare la F4 . Pati: “Ad armi pari e senza timori”

 12/01/2018 Letto 105 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BISCEGLIE





Tempo di verdetti in casa Bisceglie, domenica 14 gennaio ore 15, in campo ospite dell’Alex Zulli Gold Futsal per il secondo e decisivo turno di Coppa Italia di A2 che consentirà alla vincitrice di qualificarsi per la Final Four prevista a Bari a partire dal prossimo 8 marzo.


La vittoria per 2-0 contro il Porto San Giorgio domenica scorsa ha aperto il nuovo anno con il sorriso per le ragazze di Francesco Ventura, un approccio non semplice, “Il rischio di giocare dopo quasi un mese”, esordisce Rebecca Pati, “nonostante gli allenamenti siano proseguiti in maniera costante ed intensa, era di far fatica a entrare nel ritmo partita, sia dal punto di vista fisico che mentale. Fortunatamente tutto il gruppo ha risposto bene. L'esito della partita non è mai stato in discussione, c'era davvero tanta concentrazione e voglia di vincere, questa la nostra arma vincente. Il risultato avrebbe anche potuto essere più ampio, se avessimo concretizzato di più l'enorme mole di gioco”. Adesso però c’è da tornare in terrà abruzzese dove capitan Campanelli e compagne sono uscite sconfitte in campionato con un gol subito a 2 secondi dalle sirena. “La partita di campionato con l'AZ ci ha mostrato sul campo ciò che sapevamo, ossia che il nostro avversario è di grande valore, oltre a ricordarci che è necessario tenere la tensione alta fino al suono della sirena. Dall'altro lato della moneta, però, ci ha anche dato la consapevolezza di poter giocare ad armi pari, senza alcun timore reverenziale”. Domenica ci si gioca un pezzo di stagione con la possibile qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, ma per Pati, che fa parte del nucleo storico di questo roster, le idee cosi come l’approccio sembrano piuttosto chiari. “Sicuramente per noi tornare a Guardiagrele rappresenta un enorme stimolo, per l'importante posta in palio, ma anche per la possibilità di toglierci qualche sassolino dalla scarpa a breve distanza dalla partita di campionato, terminata in maniera rocambolesca. Il gruppo come sempre è affiatato”, conclude la neroazzurra, “tutto l'ambiente in questi giorni che precedono la gara è elettrizzato e al contempo sereno. C'è volontà e determinazione, non pressione”.


Ventura non ha ancora comunicato le convocate per la sfida di domenica, in dubbio rimangono Castro alle prese con il recupero al ginocchio e Moroni non al meglio per una caviglia in disordine. Se sapranno stringere i denti le due calcettiste potrebbero essere del match. Incontro che sarà diretto dalla coppia di Pesaro composta da Stefano Lavanna e Nicola Carbonari. Crono: Fabio Massicci di San Benedetto del Tronto.


Gianluca Valente
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile




COPIA SNIPPET DI CODICE