skin adv

Luparense, Taborda non recupera. Marìn: "Col Kaos è uno scontro diretto"

 12/01/2018 Letto 166 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





David Marin ha messo in soffitta il riconoscimento come terzo miglior allenatore 2017 Umbro Futsal Awards. La sua testa è tutta proiettata alla sfida di sabato, in casa, contro il Kaos Reggio Emilia per la 17esima giornata di Serie A. Manca poco alla sosta in vista dell’Europeo: fare un passo falso prorpio adesso significherebbe perdere un po’ dell’entusiamo e serenità ritrovati nel finire di 2017 e in apertura di quello nuovo. Contro, dunque, la squadra di Juanlu Alonso e a Marin e a tutta la Luparense è rimasta indigesta la sconfitta rocambolesca per 5-4 all’andata:


MATCH DELICATO - «La partita è molto delicata perché è uno scontro al vertice, il Kaos sta provando a scalare la classifica e sono dietro di tre lunghezze. Vogliono arrivare nella parte alta dell classifica, ma per noi è importante vincere in casa per ristabilire un equilibrio che a San Martino avevamo un po’ smarrito. Soprattutto il Kaos è un rivale diretto e dobbiamo farci trovar pronti anche perché durante la stagione potremmo scontrarsi nuovamente in Coppa o più in là. Dobbiamo essere pronti e preparati e poi c’è la sconfitta all’andata che non mi piacque per niente perché avevamo ancora una squadra in cantiere e fu un ko pesante. Possiamo riscattarci anche perché nelle ultime partite sto vedendo una crescita convinta dei giocatori»


TABORDA - E se Jesulito e Tobe sono ampiamente rodati e già determinanti, chi scalpita ai box in attesa del debutto e Borja che deve aspettare ancora e rinviare il suo esordio. Tutto è programmato per la trasferta contro Italservice nel turno di mercoledì. Oltre allo spagnolo certo di non scendere in campo è anche Pablo Taborda, ancora non al meglio. Il resto del team è arruolabile. Arbitri dell’incontro sono Donato Lamanuzzi (Molfetta) e Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia); crono affidato a Alberto Volpato (Castelfranco Veneto). Fischio di inizio ore 18.


Ufficio stampa Luparense