skin adv

#Under19futsal, la marcia continua: Asti e Napoli vogliono fare 13

 12/01/2018 Letto 149 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Il girone di ritorno, nel campionato di #Under19futsal, è appena iniziato, ma l’attesa per il momento decisivo della stagione regolare è già palpabile. I punti, nei sedici raggruppamenti di categoria, iniziano a pesare, i migliori talenti del calcio a 5 italiano si preparano a vivere un’altra domenica di fuoco.

AL VERTICE – L’Asti, leader del girone A, è già oltre quota +100 in differenza reti: gli orange vogliono fare 13 con il Top Five, trasferta complicata per la rivale diretta Aosta con la L84. Il Bergamo La Torre, dopo il 6-0 a tavolino con il San Carlo e la prova di forza nell’infrasettimanale, viaggia di nuovo a punteggio pieno in vetta al girone B: la capolista ospita il Milano, per il Cardano c’è l’ostica Domus Bresso. La Fenice Veneziamestre, imbattuta regina del girone C, chiede strada al Flaminia, il Giorgione insegue i lagunari a -5 ed è di scena sul campo della Came Dosson. Derby dell’Alto Adige per il Bubi Merano, capolista del girone D, nel fortino della Bassa Atesina, da seguire il clou tra inseguitrici Padova-Luparense. Il Kaos Reggio Emilia, nel posticipo di domenica 21, cercherà l'undicesimo acuto su undici gare del suo cammino da battistrada del girone E sul campo del Faventia, nel frattempo l'avversaria più prossima, l'Imolese, riceve la visita del Sant'Agata. Il Futsal Siena difende il primato del girone F in casa del Città di Massa, Il Rotino va a Montecalvoli e resta vigile a una sola lunghezza dalla vetta. Per il Futsal Cobà, in testa al girone G, c’è la trasferta con il Fano, il Corinaldo, secondo a -3, va sul campo del fanalino di coda Sporting Grottammare. Nel girone H, sfida a distanza tra Pescara e inseguitrici: la capolista ospita l’Area L’Aquila, Real Dem e CUS Molise se la vedono con Chaminade e Tombesi Ortona.

ALTALENA DI EMOZIONI – Il calendario ferma una B&A Sport Orte a punteggio pieno nel girone L: la Virtus Aniene 3Z, sfruttando il turno di riposo della capolista, può tornare a -3 in caso di bottino pieno sul campo del TC Parioli. L’Axed Latina, salito al comando del girone M, prova a conservare lo scettro in quel di Spinaceto, mentre la Cioli Ariccia Valmontone, scalzata dal primato domenica scorsa, è impegnata nel big match con il Lido di Ostia, terza forza della classifica. Inizia la seconda metà di stagione regolare nel girone N: il Città di Sestu cerca tre punti con il Futsal Futbol Cagliari per restare lassù, il San Paolo Cagliari va sul campo del Mediterranea. Clou al vertice del girone P: il Lollo Caffè Napoli, 12/12 finora, attende gli Stregoni, secondi a -9 dagli azzurri, è uno snodo già decisivo nella corsa al primo posto. Nel girone R c’è il testacoda Real Rogit-Signor Prestito CMB, ma anche il big match tra Orsa Aliano e Cataforio, entrambe detentrici di un posto sul podio. Nel girone S comanda la coppia formata da Futsal Capurso e Virtus Noicattaro, impegnate nel fortino amico rispettivamente contro Sammichele e Atletico Cassano. Il Barletta, capofila del girone T, è atteso dal Canosa, per la diretta inseguitrice Bisceglie l’ostacolo si chiama Altamura. Il trio di capolista del girone V sogna un altro weekend di gloria: il Maritime è ospitato a Messina dalla Siac, trasferte, rispettivamente sui campi di Mascalucia e Assoporto Melilli, anche per Mabbonath e Meta.


Ufficio Stampa Divisione