skin adv

#SerieC1futsal: Savio e C.Fontana ok. 6-4 all'Italpol, comanda il Pomezia

 13/01/2018 Letto 625 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - Distanze invariate dopo il quindicesimo turno tra le duellanti al vertice Savio e Castel Fontana: i marinesi chiamano con il preziosissimo 6-4 nel fortino della Nordovest, la capolista risponde un paio d’ore più tardi e torna al successo nel 6-3 interno sullo Sporting Hornets. Se il team di Medici conserva il +3 sugli avversari diretti, si dilata il gap con lo Sporting Juvenia: la banda Bagalà cade 5-4 in quel di Albano e subisce l’aggancio della Vigor Cisterna, che, nel big match del venerdì sera a campi invertiti, regola in casa 7-6 un Poggio Fidoni risucchiato in un batter d’occhio a centro classifica. In attesa dei vari recuperi che potrebbero stravolgere la situazione, Carbognano e Valmontone sentono l’odore di playoff: i viterbesi passano 5-3 sul campo dell’Aranova e salgono a quota 25 insieme alla TopNetwork, corsara 4-0 con il CCCP. Ha sorriso prima di Natale, sorride anche a inizio anno nuovo: la Futsal Isola fa il colpo di giornata con il 4-3 nel fortino del Real Ciampino, incamera il secondo acuto di fila e lascia l’ultima posizione.

GIRONE B - Il ribaltone sul trono del girone B si consuma nel primo sabato del 2018 al Comunale di Pomezia: la Fortitudo vince 6-4 il big match con l’Italpol, tocca quota 40 punti e sottrae lo scettro al team dell’istituto di vigilanza, al primo k.o. in campionato. Si allontana ancora dalla vetta la United Aprilia, che non riesce a sfruttare l’abbrivio del trionfo in Coppa Lazio: la squadra di Serpietri incassa il terzo stop di fila nel 5-8 interno con l’Atletico Anziolavinio, che sale al quarto posto in virtù del risultato di Cisterna. I neroniani ringraziano l’EcoCity, a segno 5-2 su una Vigor Perconti costretta, per il momento, a scendere dal treno playoff. Un super primo tempo non basta a Il Ponte, raggiunto sul 4-4 nella ripresa dal Real Stella: Topazi e compagni sentono ora il fiato sul collo del Real Terracina, che si impone 5-1 nell’altra sfida salvezza con il Pavona. Rinviato a data da destinarsi il match tra Minturno e Spinaceto, lunedì si giocherà Vis Fondi-TC Parioli.


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE