skin adv

#SerieAFutsal, il ribaltone: A&S-Came: doppia frenata. Lupi, doppio sorpasso

 13/01/2018 Letto 497 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Le prime tre sono sempre divise da due punti, ma la differenza sostanziale è che, dopo diciassette giornate, c’è una nuova capolista in vetta alla #SerieAplanetwin365. Già, la Luparense batte un Kaos reduce da 11 risultati utili di fila (che non perdeva dal 20 ottobre, 3-1 a Rieti), e in un sol colpo supera sia l’Acqua&Sapone (che frena a Pesaro davanti alle telecamere di Sportitalia) sia la Came Dosson (sconfitta a Cercola da un redivivo Lollo Caffè Napoli): il ribaltone è servito.


DOPPIA FRENATA – Scattano due trappole in un quarto turno pieno, zeppo, di insidie. Una a Pesaro. La capolista A&S va in vantaggio al PalaFiera, ma nella ripresa capitan Tonidandel pareggia e Manfroi capitalizza l’espulsione di Mammarella per ribaltare il risultato. Ricci si gioca a più riprese il 5vs4, cambiando anche il portiere di movimento. Nulla da fare. Arrivano le reti dell’ex Cesaroni e di Marcelinho a decretare il 4-1 per i rossiniani. L’altra trappola scatta a Cercola. Anche la Came Dosson perde con lo stesso risultato degli angolani: Patias fa esultare il PalaCercola, André Ferreira raddoppia nella ripresa, Rangel prova a riaprire l’incontro ma De Luca – prima – e ancora Patias – dopo – permettono al Lollo Caffè Napoli di tornare a un successo che mancava dal 4 partite. Quattro, come il posto occupata nuovamente in classifica.


DOPPIO SORPASSO – Luparense da copertina: Jesulito e Rafinha rispondono già nel primo tempo alla rete iniziale di Kakà, nel big match di San Martino. Dian Luka firma il pareggio, ma la rete decisiva la mette a segno Victor Mello a 2’30” dal suono della sirena. David Marìn batte l’amico Juanlu nel derby fra “entrenadores”, i super-campioni d’Italia mettono la quinta (vittoria di fila) e operano il doppio sorpasso, passando a condurre la regular season.


LE ALTRE – Negli altri incontri, il Pescara inaugura nel migliore dei modi un PalaRigopiano finalmente a porte aperte: la rete di Gastaldo scatena un Mati Rosa che si fa in quattro per i Delfini, hat trick di Borruto, a segno anche Ercolessi e Scarinci nel 9-1 alla Lazio. Pesantissimo il successo della IC Futsal: doppio Ferrugem e Castagna griffano il 3-0 di Sedriano contro Milano. Negli anticipi, il Real Rieti ipoteca un posto dei playoff scudetto portandosi a sette lunghezze dall’Axed Latina, nona; salvezza più vicina per la Feldi Eboli, di rigore e in extremis a Martina contro il Block Stem Cisternino.


ITALSERVICE PESARO-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 4-1 (0-1 p.t.)
ITALSERVICE PESARO: Micoli, Tonidandel, Marcelinho, Cesaroni, Boaventura, Tres, Curri, Stringari, Manfroi, Revert Cortes, Fortini, Guennounna. All. Diaz
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Lima, De Oliveira, Bocao, Coco, Bordignon, Murilo, Calderolli, Lukaian, Junior, Jonas, Casassa. All. Ricci
MARCATORI: 9'06'' p.t. Bocao (A), 6'22'' s.t. Tonidandel (P), 9'53'' Manfroi (P), 13'16'' Cesaroni (P), 19'30'' Marcelinho (P)
AMMONITI: Bocao (A), Tonidandel (P), Casassa (A)
ESPULSI: al 9'19'' del s.t. Mammarella (A) per fallo su un avversario lanciato a rete
ARBITRI: Ruggiero Chiariello (Barletta), Riccardo Davì (Bologna), Stefano Parrella (Cesena) CRONO: Pierluigi Tomassetti (Ascoli Piceno)


PESCARA-LAZIO 9-1 (5-1 p.t.)
PESCARA: Mudronja, Rescia, Rosa, Caputo, Ercolessi, Wilhelm, Yeray, Borruto, Scarinci, Di Matteo, Berardi, Pietrangelo. All. Patriarca
LAZIO: Laion, D.Chilelli, Gedson, Bizjak, Scheleski, Gastaldo, Gonzalez Varela, Jorginho, T.Chilelli, Lupi, Biscossi, Liistro. All. Angelini
MARCATORI:  8'24" p.t. Gonzalez Varela (L), 9'20" Rosa (P), 10'46" Rosa (P), 12'34" Rosa (P), 13'12' Rosa (P), 17'31" Borruto (P), 3'17" s.t. Ercolessi (P),  8'09" Borruto (P), 12'48" Borruto (P), 14'08" Scarinci (P)
AMMONITI: Liistro (L)
NOTE: Al 17'53" Di Matteo (P) fallisce un calcio di rigore, parato da Liistro
ARBITRI: Calogero Castellino (Treviso), Gino Simonazzi (Reggio Emiia) CRONO: Matteo Ariasi (Pescara)


LOLLO CAFFÈ NAPOLI-CAME DOSSON 4-1 (1-0 p.t.)
LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Espindola, Peric, De Luca, Andrè, Jelovcic, De Matos, Patias, Suazo, Varriale, Vavà, Scigliano, Vallarelli. All. Polido
CAME DOSSON: Morassi, Rangel, Vieira, Alemao, Schiochet, Belsito, Di Guida, Bellomo, Crescenzo, Sviercoski, Grippi, Massafra. All. Rocha
MARCATORI: 4'45'' p.t. Patias (N), 7'58'' s.t. Andrè (N), 9'44'' Rangel (C), 10'22'' De Luca (N), 18'35'' Patias (N)
AMMONITI: Alemao (C)
ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Luigi Alessi (Taurianova) CRONO: Giovanni Ferraioli Vitolo (Castellammare di Stabia)


LUPARENSE-KAOS REGGIO EMILIA 3-2 (2-1 p.t.)
LUPARENSE: Miarelli, Honorio, Rafinha, Mello, Jefferson, Tobe, Duric, Ramon, Lara, Pavanetto, Jesulito, Leofreddi. All. Marin
KAOS REGGIO EMILIA: Molitierno, Titon, Dian Luka, Fits, Avellino, Garrido, Tuli, Fusari, Kakà, Zanotto, Pulvirenti, Timm. All. Juanlu
MARCATORI: 7'01'' p.t. Kakà (K), 14'26'' Jesulito (L), 17'52'' Rafinha (L), 11'43'' s.t. Dian Luka (K), 17'30'' Mello (L)
AMMONITI: Tuli (K), Jefferson (L), Mello (L)
ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia) CRONO: Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)


MILANO-IC FUTSAL 0-3 (0-2 p.t.)
MILANO: Tondi, Esposito, Horvat, Urio, Alan, Gargantini, Ziberi, Leandrinho, Peverini, Cuomo, Luft, Mauri. All. Sau
IC FUTSAL: Juninho, Ferrugem, Rodriguez, Borges, Castagna, Salado, Vignoli, Saura, Misael, Lari, Liberti, Battaglia. All. Pedrini
MARCATORI: 2'26'' p.t. Castagna (I), 10'52'' Ferrugem (I), 18'50'' s.t. Ferrugem (I)
AMMONITI: Urio (M), Juninho (I), Ferrugem (I), Borges (I)
ARBITRI: Stefano Pani (Oristano), Michele Ronco (Rovigo) CRONO: Domenico Di Micco (Sesto San Giovanni)


REAL RIETI-AXED LATINA 5-3 (2-2 p.t.)
REAL RIETI: Garcia Pereira, Joaozinho, Caetano, Nicolodi, Rafinha, Paulinho, Esposito, Corsini, Schininà, Betao, Romano S., Luciani. All. Bellarte
AXED LATINA: Basile, Espindola, Paulinho, Maluko, Saul, Aiello, Diogo, Del Ferraro, Raubo, Bernardez, Pilloni, Landucci. All. Mannino
MARCATORI: 6'27'' p.t. Betao (R), 8'15'' Nicolodi (R), 11'55'' Diogo (L), 14'56'' aut. Garcia Pereira (L), 0'46'' s.t. Paulinho (L), 5'32'' Caetano (R), 10'48'' Nicolodi (R), 17'54'' Joaozinho (R)
AMMONITI: Paulinho (L), Saul (L), Nicolodi (R)
ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Gianfranco Marangi (Brindisi) CRONO: Gaspare Asaro (Roma 2)


BLOCK STEM CISTERNINO-FELDI EBOLI 4-5 (2-2 p.t.)
BLOCK STEM CISTERNINO: De Simone, Bruno, Josiko, Franklin, Fabinho, Punzi, Leggiero, Papapietro, Scialpi L., Eduardo, Santoro, Caramia. All. Basile
FELDI EBOLI: Pasculli, Dè, Fornari, Perri, Baron, Bertoni, Frosolone, Vizonan, Pedotti, Nigro, Bico, Glielmi. All. Ronconi
MARCATORI: 10'28'' p.t. Fornari (F), 13'08'' Frosolone (F), 17'20'' Leggiero (C), 19'12'' Franklin (C), 0'34'' s.t. Pedotti (F), 9'23'' Bruno (C), 12'12'' Dè (F), 19'32'' Leggiero (C), 19'47'' rig. Pedotti (F)
AMMONITI: Frosolone (F), Franklin (C), Vizonan (F), Pedotti (F), Perri (F), Bruno (C)
ESPULSI: al 19'12'' del p.t. Vizonan (F)
ARBITRI: Giuseppe Parente (Como), Fabiano Maragno (Bologna) CRONO: Nicola Acquafredda (Molfetta)

 

SERIE A PLANETWIN365 – 17ª GIORNATA
VENERDÌ 12 GENNAIO 2017 – ore 20.45

BLOCK STEM CISTERNINO-FELDI EBOLI 4-5

REAL RIETI-AXED LATINA 5-3


SABATO 13 GENNAIO 2017 – ore 18.30


MILANO-IC FUTSAL 0-3


LUPARENSE-KAOS REGGIO EMILIA


ITALSERVICE PESARO-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 4-1 diretta tv su Sportitalia


PESCARA-LAZIO 9-1


LOLLO CAFFÈ NAPOLI-CAME DOSSON 4-1


 


Ufficio stampa Divisione